Sgonfiotti di zucchine, fagiolini e patate allo zafferano con semi di papavero - Ultima modifica: 2019-06-03T14:05:47+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
25 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
300 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per l'impasto
Per il ripieno

Istruzioni

  1. Versate le farina di farro e la farina di amaranto setacciate in una terrina, poi mescolatevi 120 g di acqua calda, coprite e lasciate riposare per un’ora.
  2. Separate il tuorlo dall’albume dell’uovo. Unite al composto riposato l’albume insieme al lievito sciolto in pochissima acqua e il malto (o lo zucchero). Aggiungete mezzo cucchiaino raso di sale e lavorate l’impasto fino a quando risulta elastico.
  3. Stendetelo su una spianatoia infarinata ricavando un rettangolo, quindi tirate i lati opposti verso l’esterno, poi verso il centro, sovrapponendoli. Ruotate di un quarto di giro e ripetete l’operazione. Trasferitelo in una ciotola oliata, sigillatela con la pellicola da cucina e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.
  4. Scottate per 2-3 minuti i fagiolini in acqua poco salata, poi tritateli finemente. Riducete la zucchina in dadini molto piccoli. Lessate la patata (o pelatela, tagliatela a pezzetti e cuocetela al vapore per 10 minuti), pelatela e passatela allo schiacciapatate.
  5. Scaldate 2 cucchiai d’olio in un tegame e doratevi per 2-3 minuti la cipolla tritata e l’aglio lasciato intero. Sfumate con il vino, levate l’aglio e unite prima lo zafferano e poi i fagiolini, la zucchina e la patata, salate, pepate. Lasciate insaporire per pochi minuti, unite il basilico e levate dal fuoco.
  6. Stendete di nuovo l’impasto allo spessore di alcuni millimetri e ricavate tanti dischetti del diametro di 5-6 cm. Farcitene la metà con il ripieno e richiudeteli bene con i restanti dischetti, sigillando i bordi con una forchetta. Sistemateli in una teglia rivestita con carta da forno e lasciateli lievitare per 30 minuti.
  7. Spennellate la superficie degli sgonfiotti con il tuorlo messo da parte battuto con un cucchiaio d’acqua, quindi spolverateli con semi di papavero e infornate a 180 °C per 25-30 minuti. Spruzzate prima un po’ d’acqua nel forno per ottenere del vapore durante la cottura.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome