Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Lavare e mettere in una pentola le patate, coprirle con acqua fredda e lessarle per 15 minuti circa dal momento dell'ebollizione, pulire l'indivia e tritarla grossolanamente
  2. Condirla con la maggiorana, poco olio e un pizzico di sale e rosolare la verdura in una padella a calore medio basso per 5 minuti lasciandola asciugare dal fondo di cottura con molta cura
  3. Sbucciare le patate cotte e passarle allo schiacciapatate, mescolarle con l'indivia, pressare in piccole formine leggermente oliate e cuocere nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti circa, sfornare e lasciare assestare e intiepidire a temperatura ambiente
  4. Nel frattempo sbucciare i topinambur, lavarli e tagliarli in piccoli pezzi, metterli in una casseruola insieme a un bicchiere di acqua, un pizzico di sale, una macinata di pepe e le foglie di alloro spezzettate, cuocerle per 15-20 minuti (anche più se trovate topinambur non completamente maturi) versando altra acqua se necessario, alla fine dovranno rimanere solo con un piccolo residuo di liquido
  5. 3-4 minuti prima di fine cottura sbucciare la curcuma fresca, grattugiarla o tritarla e unirla ai topinambur, eliminare con cura le foglie di alloro e frullare il tutto versando il poco latte di soia sufficiente a ottenere una salsina cremosa
  6. Sbucciare le cipolle rosse, dividerle a metà, tagliarle in 4-6 spicchi e condirle con poco sale e l'olio al peperoncino, in una padella che le contenga appena saltarle con il coperchio per 5 minuti circa a calore medio alto girandole a metà cottura, togliere il coperchio, aggiungere lo zucchero e l'aceto lasciando restringere brevemente il sughetto
  7. Sformare i tortini solo quando tiepidi per non risciare di romperli e ricoprirli con la salsina alla curcuma bollente, circondare con le cipolle rosse sfogliate abbellite con i semi di sesamo nero e decorare a piacere
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Sformatini semplici con salsina di curcuma fresca - Ultima modifica: 2016-11-17T22:52:19+01:00 da Redazione
Sformatini semplici con salsina di curcuma fresca - Ultima modifica: 2016-11-17T22:52:19+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome