Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
10 minuti
30 minuti
Impatto glicemico
270 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Pelate le pere con un pelapatate, dividetele a metà nel senso della lunghezza ed eliminate il centro con uno scavino. Se sono molto grandi, potete dividerle in 3 spicchi.
  2. Versate in una teglia lo sciroppo d’acero, lo zucchero, il succo dell’arancia e del limone, il burro e la cannella spezzettata con le mani. Accendete il forno a 240 °C e infornate la teglia per uno-due minuti, giusto il tempo di fare fondere il burro e sciogliere leggermente lo zucchero.
  3. Levate la teglia dal forno e sistematevi le pere, senza sovrapporle, con la parte del taglio verso il basso. Abbassate a 210-220 °C la temperatura e infornate per 25-30 minuti, voltando le pere ogni 5-10 minuti, finché risulteranno ben morbide e leggermente caramellate. Se alla fine fossero troppo poco caramellate, allungate di circa 5 minuti il tempo portando la temperatura a 230-240 °C.
  4. Servite le pere una volta intiepidite, ben irrorate dal loro sugo. Se desiedrate arricchirle, si accompagnano perfettamente con gelato alla vaniglia, yogurt greco al naturale oppure con panna semi-montata.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Pere caramellate allo sciroppo d’acero - Ultima modifica: 2020-10-22T10:21:32+02:00 da Redazione
Pere caramellate allo sciroppo d’acero - Ultima modifica: 2020-10-22T10:21:32+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome