Una crostata di mele senza cottura? Si può fare ed è anche molto buona! Una ricetta che sfrutta tutti i principi nutrizionali della frutta fresca e secca con l'aggiunta delle profumate spezie

Voti: 4
Valutazione: 4.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
Impatto glicemico
250 chilocalorie

Ingredienti

Per
Per la base
Per la farcia
Per la copertura

Istruzioni

  1. Preparate la base. Tritate in un robot da cucina le mandorle, il cocco, la vaniglia, la scorza di limone e un pizzico di sale fino a ottenere una farina grossolana. Mettetela da parte e poi frullate da soli i datteri ottenendo una pasta. Incorporate la farina di mandorle e lavorate ancora con il robot, amalgamando bene tutti gli ingredienti e ottenendo un impasto un po’ colloso.
  2. Foderate con più strati di pellicola da cucina senza PVC una tortiera da crostata da 16 centimetri di diametro, quindi stendetevi l’impasto, premendo e compattando bene con le mani umide sia i bordi che il fondo. Cercate di ottenere uno spessore uniforme. Se usate uno stampo di ceramica o una pirofila, non serve che usiate la pellicola trasparente e servite la torta direttamente nello stampo. Fate riposare la base in frigorifero per almeno 2 ore.
  3. Frullate i datteri e le noci previsti per la farcia con 90 ml di acqua, il succo di limone, la vaniglia, la cannella e un pizzico di sale. Di seguito tagliate la mela in quarti, eliminate il torsolo, quindi riducetela a fettine sottili con una mandolina. Unite le fettine di mela alla crema di datteri e mescolate delicatamente.
  4. Sformate la base dallo stampo sollevando la pellicola, eliminate quest’ultima e posate la torta direttamente su un piatto da portata. Quindi distribuite la farcia, livellandola col dorso di un cucchiaio.
  5. Dividete la mela per la decorazione in quarti e poi in fettine sottili, avendo cura di spruzzarle con poco succo di limone, oppure immergerle in acqua e limone, per evitare l’ossidazione. Poi amalgamate lo sciroppo di agave con la cannella. Decorate la superficie della torta con le fettine di mela disposte a ventaglio, fino a ricoprirla completamente, alla fine spennellatele con lo sciroppo.
Voti: 4
Valutazione: 4.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Crostata cruda di mele alla cannella - Ultima modifica: 2020-01-14T14:45:26+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome