Home Mela

Mela

Mela

L’albero della mela, probabilmente originario dell’Europa Orientale e del Sudovest asiatico, è oggi coltivato in quasi tutte le zone temperate del mondo con più di 7000 varietà di mele, risultato di diversi incroci. La mela occupa un posto d’onore nel mito e nella storia, a cominciare dalla Bibbia, con Adamo ed Eva. Nella mitologia scandinava è il frutto che mantiene eternamente giovani.

Acquisto

La stagione delle mele comincia alla fine dell’estate e dura fino ai primi freddi invernali. Si raccomanda di comprare frutti di coltivazione biologica. Le mele non biologiche sono trattate con sostanze chimiche pericolose, oltre che con la cera per prolungarne la freschezza. Le mele devono essere sode, croccanti e di un bel colore brillante. Le mele immature e maturateartificialmente hanno colori meno vivaci. Se sono mature, quando si premono con l’unghia del dito per romperne la buccia , fanno un caratteristico snap. Sono più colorate, hanno un gusto più intenso e si mantengono più a lungo. Al contrario, le mele troppo mature, quando vengono premute, risultano molli.

Proprietà

Le mele sono una fonte eccellente di vitamina C, pectina e altre fibre, e sono ricche di potassio. La maggior parte delle sostanze nutritive sono contenute nella buccia, mentre le mele crude sono ricche di nutrienti e di fitochimici. Le mele crude con la buccia sono quindi un’ottima fonte di importanti fitochimici (come acido ellagico) e flavonoidi (in particolare quercetina). Oltre 85 studi hanno messo in luce che il consumo di mela, rispetto ad altri frutti e ortaggi, è associato con un rischio ridotto di malattie cardiache, cancro, asma e diabete di tipo 2. Le mele sono anche molto ricche di pectina, una fibra solubile che ha dimostrato diversi effetti benefici. Poiché forma una sostanza gelatinosa, la pectina può abbassare i livelli di colesterolo e migliorare la capacità dei muscoli intestinali di spingere i prodotti di scarto attraverso il tratto gastrointestinale.

Curiosità

La mela appartiene, insieme con la pera, alla famiglia della rosa. Ha polpa bianca e croccante e buccia rossa, gialla o verde. Esistono numerose varietà di mela, diverse per colore, aspetto, dolcezza e acidità: da quelle delicate e dolci a quelle pungenti e amare. Le mele amare mantengono meglio la loro consistenza in cottura, mentre le varietà più dolci in genere si mangiano crude.

Tutte le ricette con Mela

terrina

Terrina integrale di pain d’epices al miele con gorgonzola e uvetta

Ricetta vegetariana Difficoltà: facile 20 minuti 60 minuti
spinaci

Crostata dolce di spinaci

Ricetta vegetariana Difficoltà: Facile 60 minuti 50 minuti

Crespelle di farina di castagne con farcia di broccoli e mela

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivati Difficoltà: Facile 30 minuti 40 minuti

Marmellata di arance senza zucchero

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: Facile

Torta alle mele vegana

Ricetta vegetarianaSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: Facile 25 minuti 30 minuti

Crostata di mele ai doppi fiocchi

Ricetta vegetarianaSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: Facile 50 minuti 60 minuti

Crumble di grano saraceno con zucca e mela

Ricetta vegetarianaSenza glutine Difficoltà: Facile 15 minuti 35 minuti

Strudel di zucca, mele e porri

Ricetta vegetariana Difficoltà: Media 30 minuti 50 minuti
Mela stecco al cioccolato

Mele stecco al cioccolato

Senza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: facile 10 minuti 10 minuti frigo
css.php