Una torta di mele che ricorda l’apple pie americano, con le mele, aromatizzate agli agrumi, racchiuse in uno scrigno di pasta

Crostata chiusa di mele alle nocciole con macedonia speziata di agrumi - Ultima modifica: 2017-11-02T12:44:46+00:00 da Redazione
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
50 minuti di preparazione
30 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
400 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Tritate molto finemente la metà delle nocciole nel mixer insieme allo zucchero.
  2. Amalgamate la farina con il lievito, il trito fine di nocciole, un pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata. Formate la fontana sulla spianatoia e nel centro sistemate il burro ammorbidito e l'uovo, quindi impastate molto bene aggiungendo poco latte se necessario, avvolgete l'impasto in un panno e lasciatelo riposare al fresco per 30 minuti.
  3. Sbucciate e affettate le mele, disponetele in una terrina e mescolatele con lo sciroppo d'acero, i datteri tagliati a cubetti, la restante metà delle nocciole tritate grossolanamente e un pizzico di cannella.
  4. Stendete i due terzi dell'impasto e con la sfoglia rivestite una tortiera da 24 cm, foderata con carta da forno, ricavando un bordo alto circa 2 cm, quindi distribuite le mele e ricoprite il tutto con il restante impasto steso. Sigillate bene i bordi delle 2 sfoglie, poi bucherellate la superficie con una forchetta e infornate a 180 °C per circa 30 minuti.
  5. Pelate al vivo i mandarini, tagliatene la polpa a cubetti e conditeli con lo zenzero e una leggera spolverata di cannella. Servite la crostata una volta intiepidita, accompagnando le fette con la macedonia speziata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome