Il cremino a strati è un piccolo dessert di muesli, cioccolato e nocciole. Senza uova, farine, panna o dolcificanti, questo cremino si prepara con ingredienti semplici e non prevede cottura.

Se non avete i coppapasta, cioè gli anelli di acciaio, potete creare dei piccoli cremini quadrati come indicato nelle note.
Questo dolce può essere vegan, se sostituite il cioccolato bianco con un cioccolato gianduia senza latte. Perchè sia senza glutine, controllate che i muesli non contengano cereali con glutine come orzo, e leggete accuratamente l'etichetta dei cioccolati.

Il cremino si addensa in freezer o in frigorifero, e prima di toglierlo dagli stampi va lasciato scaldare a temperatura ambiente. Imburrate gli stampi con burro o olio di cocco (o olio di semi, o burro normale) ed estraetelo facendo un po' di pressione.

Difficoltà: facile
30 minuti
30 minuti

Ingredienti

Per cremini

Istruzioni

  1. Frullate le nocciole pelate in un mixer fino ad ottenere una pasta. Se non avete 100g di nocciole potete anche frullare nocciole e mandorle.
  2. Trasferite la pasta di nocciole in una ciotolina, e nello stesso mixer frullate i muesli: solo una frullata, non polverizzateli! Se temete di polverizzarli, schiacciateli leggermente con un batticarne all'interno di un canovaccio. In una padella, scaldateli con il miele o lo sciroppo d'acero.
  3. Imburrate o ungete con olio di semi dei coppapasta di 5-6 cm di diametro, appoggiateli su un piatto foderato con carta da forno. Distribuite un po' del composto di muesli e premete bene con il dorso di un cucchiaio.
  4. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente. Quando fuso del tutto amalgamatelo con la metà della pasta di nocciole.
  5. Versatelo nei coppapasta e ponete il vassoio in freezer.
  6. Nello stesso pentolino del bagnomaria, sciogliete il cioccolato bianco. Se volete uno strato bianco, utilizzate un padellino diverso così da non colorarlo. Amalgamate il cioccolato bianco fuso con la restante pasta di nocciole. Estraete il vassoio e versate nei coppapasta per formare l'ultimo strato.
  7. Cremino al cioccolato e nocciole
    Mettete in freezer mezz'ora per rassodare, poi lasciate il vassoio fuori dal freezer. Quando il cioccolato sarà a temperatura ambiente, premete per far scivolare il cremino fuori dal coppapasta e servite.

Note

Se non avete i coppapasta, create un tortino quadrato utilizzando uno stampo o un vassoio con i bordi alti, foderato con carta da forno: distribuite prima il composto di muesli creando uno strato di base. In seguito versate il cioccolato fondente, poi il cioccolato bianco (o misto) e lasciate addensare in frigorifero. Appena solidificato, potete tagliarlo a coltello in tanti tegolini, o quadratini più piccoli.

Voti: 14
Valutazione: 4.71
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Cremino a strati - Ultima modifica: 2020-06-05T04:57:23+00:00 da Chiara Fumagalli
Cremino a strati - Ultima modifica: 2020-06-05T04:57:23+00:00 da Chiara Fumagalli