Il cavolo rosso al forno, nocciole e melagrana è un contorno che unisce sapori insieme soprendenti. La dolcezza un po' balsamica del cappuccio viola è contrastata dalla freschezza dell'insalatina di melagrana; il risultato della cottura sono morbide fette rese croccanti dalle nocciole, vegan senza glutine.

Questo contorno è uno scrigno di antiossidanti e potenti infiammatori, e rinvigorisce il sistema immunitario. La melagrana fresca sopperisce alla vitamina C del cavolo ridotta dalla cottura, e aggiunge altre quantità di potassio.

Difficoltà: facile
5 minuti
20 minuti forno
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Predisponete una placca da forno foderata con carta: oliate uniformemente la carta da forno aiutandovi con un pennello o con carta da cucina. Affettate il cavolo cappuccio viola a fette di uno spessore di circa 1,5 cm e trasferite le fette sulla placca da forno.
  2. In una ciotolina emulsionate 6 cucchiai di olio extravergine, 1 cucchiaio di aceto balsamico e 1 pizzico di sale. Con questa emulsione spennellate le fette di cappuccio (oppure conditele con un cucchiaio). Se avete l'aceto balsamico denso a bassa acidità potete aggiungerne di più. A questo punto spolverate ancora un po' di sale e di erbe aromatiche se piace (timo, rosmarino polverizzato). Infornate a 180° per 20-25 minuti.
  3. Cavolo rosso veloce al forno
    Dividete la melagrana e estraete i chicchi. Dividete in due le nocciole. Trasferite chicchi e nocciole in una ciotolina insieme all'insalatina (catalogna oppure verza) ridotta a striscioline molto sottili. Condite con olio e sale. Sfornate le fette di cavolo cappuccio e guarnite con l'insalatina; spolverate di pepe.
Voti: 7
Valutazione: 4.86
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Cavolo rosso al forno, nocciole e melagrana - Ultima modifica: 2020-11-05T22:49:49+01:00 da Chiara Fumagalli
Cavolo rosso al forno, nocciole e melagrana - Ultima modifica: 2020-11-05T22:49:49+01:00 da Chiara Fumagalli