Dell’ottima farina di riso regala una speciale croccantezza e una perfetta doratura a questi carciofi. Una proposta da leccarsi le dita!

Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
15 minuti di preparazione
5 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
180 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mondate i carciofi fino ad arrivare alle foglie più tenere. Tagliate le punte e sbucciate con un coltellino affilato la base lasciando qualche centimetro di gambo attaccato. Mentre li preparate, strofinateli bene con la polpa del limone tagliato a metà per evitarne l'ossidazione.
  2. Battete le uova in una ciotola e poi versate la farina di riso in una terrina.
  3. Mettete a scaldare l'olio in un tegame da circa 20 cm di diametro e con i bordi alti.
  4. Tagliate i carciofi per il lungo e, se presente, eliminate la peluria al centro. Quindi tagliateli a spicchi alti almeno 1 centimetro. Passate gli spicchi nelle uova e subito dopo nella farina di riso in modo da ricoprirli uniformemente.
  5. Tuffate un po' di carciofi alla volta nell'olio caldo dopo averli sbattuti leggermente in un setaccio per eliminare la farina in eccesso. Friggeteli per qualche minuto finché risulteranno ben dorati. Scolateli via via che sono pronti con una schiumarola e disponeteli su diversi strati di carta da cucina per assorbire l'olio.
  6. Serviteli ben caldi, salandoli e pepandoli solo all'ultimo momento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome