Voti: 2
Valutazione: 4.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
40 minuti
40 minuti
370 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Sistemate il peperone in una pirofila e abbrustolitelo in forno caldo a 200 °C per 15- 20 minuti. Quando pronto, chiudetelo in un sacchetto di carta per alimenti e lasciatelo raffreddare: in questo modo si riuscirà a pelare più facilmente.
  2. Grattugiate la scorza del limone, frullate finemente le nocciole, snocciolate le olive e tritatele. Preparate quindi la farcia mescolando insieme le nocciole, le olive e un cucchiaino scarso della scorza di limone.
  3. Affettate sottilmente 2 zucchine a rondelle con un pelapatate e sbollentatele per un minuto in acqua bollente salata. Scolatele con una schiumarola e lasciatele raffreddare. Conditele poi con poco olio. Tagliate in tronchetti lunghi 4 cm le 2 zucchine restanti, lessatele nella stessa acqua per non più di 10 minuti e lasciatele raffreddare.
  4. Stendete i filetti di branzino con la pelle rivolta verso il fondo in una teglia rivestita con carta da forno. Pepate e salate leggermente la polpa e spalmatela con la farcia alle nocciole. Coprite poi completamente i filetti con le rondelle di zucchina leggermente sovrapposte, in modo da ricordare le squame del pesce. Condite tutto lo strato di zucchine con poco olio e cuocete in forno caldo a 180 °C per 10-15 minuti finché sono abbrustolite appena appena.
  5. Dividete a metà per il lungo i tronchetti di zucchina cotti e svuotateli della polpa al centro ottenendo una forma “a barchetta”.
  6. Pelate il peperone cotto, eliminando picciolo e semi. Frullatelo con poco olio, un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di scorza di limone. Riempite con questa salsa i tronchetti di zucchina e affiancateli ai filetti di pesce tolti dal forno. Servite subito.

Note

La presenza di nocciole e l’ispirazione mediterranea del piatto richiamano i
profumi eleganti e il corpo sontuoso del Fiano di Avellino, meglio se invecchiato.

Voti: 2
Valutazione: 4.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Branzino con gratin di nocciole, zucchine e barchette al peperone - Ultima modifica: 2017-02-14T10:11:10+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome