Secondi vegetariani
Lenticchie in dispensa? Il secondo è servito!

lenticchie
5 | 2 voto/i

Non solo a Capodanno. Ecco come utilizzare le lenticchie in una panoramica di ricette per portare in tavola secondi piatti saporiti e ricchi di fibre

La tradizione suggerisce di iniziare l’anno con le lenticchie in tavola che, a causa del loro formato tondo, ricordano le monete e sono quindi simbolo di ricchezza e fortuna. In ogni caso, in un piatto di questi beneauguranti legumi troviamo sempre un tesoro di salute e gusto. Proprio per questo motivo è un peccato relegare il loro consumo a poche occasioni o restringerne l’utilizzo sempre per le solite ricette di casa.

Proprietà nutrizionali delle lenticchie

•    Ricche, come tutti i legumi, di proteine vegetali, insieme ai cereali formano un connubio equilibrato e completo che può sostituire la carne nel menu di ogni giorno.
•    Forniscono molte fibre, che aiutano a regolare l’assorbimento di diversi principi nutritivi, colesterolo compreso, e hanno un effetto saziante.
•    Contengono principi attivi, fra cui “ormoni” vegetali, simili a quelli contenuti nella soia, che paiono svolgere un’azione antitumorale.
•    Hanno una concentrazione elevata di minerali, in particolare, ferro, calcio e fosforo e sono fra i legumi più digeribili. Per questo le lenticchie vanno bene per chi svolge un’intensa attività fisica e mentale, in gravidanza e durante l’allattamento. Sono ben tollerate anche da chi soffre di colite, a patto di scegliere la versione decorticata.
•    Sono controindicate nelle persone che soffrono di gotta a causa del loro elevato contenuto in purine, composti che favoriscono l’innalzamento dell’acido urico.

Eccovi allora 5 ricette per preparare secondi golosi e sani.





5 | 2 voto/i

Lenticchie in dispensa? Il secondo è servito! - Ultima modifica: 2021-01-07T15:17:25+01:00 da Redazione
Lenticchie in dispensa? Il secondo è servito! - Ultima modifica: 2021-01-07T15:17:25+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome