Cuscus per tutti


Granelli di semola dalla consistenza piacevole che riescono a legarsi coi sapori più diversi: ecco il segreto del cuscus, un piatto tradizionale del Maghreb ma non solo, è sempre più amato anche da noi

Facile da conservare e da cucinare, il cuscus si presta a svariate preparazioni sia salate che dolci. Normalmente preparato con semola di grano duro, si ottiene anche da cereali diversi, come kamut, orzo, farro o sorgo. Tradizionalmente il cuscus è servito con verdure stufate in un brodo più o meno piccante insieme a carni di pollo, agnello o montone. Ma può essere gustato anche col pesce. Nelle ricette nordafricane lo troviamo in salsa agrodolce di cipolle e uvetta; nella ricette del Trapanese o di Pantelleria, dove il cuscus da tempo è diventato una specialità locale, con un delizioso brodetto di pesce misto. Infine, in Marocco viene servito come dessert abbinato con mandorle, cannella, zucchero e acqua di fiori d'arancio.

DA CUOCERE A VAPORE O PRONTO IN POCHI MINUTI

Il metodo antico di cottura del cuscus è a vapore. Si utilizza tradizionalmente una pentola in cui si cuociono le verdure o la carne in umido. Sopra questa base viene posata la tipica pentola a forma bombata dal fondo forato (in Sicilia di terracotta) in cui il cuscus, mentre cuoce, assorbe anche i profumi del brodo sottostante. Se l'incastro tra le due pentole non è ermetico, viene posto un canovaccio umido sul bordo. Il cuscus dovrebbe essere passato a vapore più volte: quando è cotto come si deve è morbido e leggero. Comunemente il cuscus si trova in commercio precotto (cioè cotto a vapore ed essiccato): così è rapido e facile da preparare. Basta porre il cuscus in una recipiente adatto, versarvi sopra l'acqua o il brodo bollente con un goccio d'olio e un pizzico di sale, coprire e lasciarlo gonfiare per qualche minuto prima di condirlo. Per un risultato più sgranato, è consigliabile tostarlo dolcemente in padella prima di bagnarlo. Sulle confezioni, comunque, sono sempre riportate le istruzioni per la preparazione.

Le ricette che vi proponiamo sono ispirate alle tradizioni delle terre d'origine, ma abbiamo deciso di arricchirle con qualche salutare accorgimento. Buon appetito!

 



Cuscus di fave
Difficoltà: Facile
20 minuti
30 minuti
Cuscus di fave



Cuscus per tutti - Ultima modifica: 2010-05-25T00:00:00+02:00 da Redazione
Cuscus per tutti - Ultima modifica: 2010-05-25T00:00:00+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome