Scuola di cucina
Carciofi e fantasia nei piatti di primavera

carciofi
2 | 1 voto/i

Nella gastronomia italiana i carciofi sono tra gli ortaggi più versatili e apprezzati. Siamo abituati a trovarli in ricette regionali, dai carciofi alla giudia a quelli alla romana. Proviamo a uscire dal solco della tradizione, scoprendo ulteriori possibilità e accostamenti insoliti

Fritti o stufati, questi i modi comuni di cucinare i carciofi; ma possiamo trovarli anche in compagnia di spaghetti, tagliatelle, risotti e anche il pesce. Fermo restando che tutte le ricette tradizionali sono ottime, abbiamo pensato di presentarvi qualche preparazione fuori dalla norma in cui il carciofo si sposa con altri ingredienti di stagione, dando vita a profumi e sapori nuovi.

Come sceglierli, pulirli e cuocerli

•    Acquisto
I carciofi si dividono sostanzialmente in 2 qualità, ottime entrambe: quelli con le spine, spesso così teneri che si possono mangiare anche crudi, e quelli senza spine, rotondeggianti e più coriacei che richiedono sempre la cottura.

•    Preparazione
Per pulire i carciofi, tagliate i gambi lasciandone 2-3 centimetri ed eliminate le foglie più dure di colore verde scuro fino ad arrivare a quelle più chiare. Tagliate via tutte le punte e private della parte verde il fondo del carciofo. Man mano che li pulite immergeteli in acqua acidulata con succo di limone per non farli annerire. Eliminate le eventuali barbe interne, dure e spinose. Quando i gambi dei carciofi sono lunghi e carnosi, eliminate la parte filamentosa esterna fino ad arrivare al bianco, da consumare sia crudo che cotto.

•    Cottura
Per stufare i carciofi è meglio non sgrondarli quando si tirano fuori dall’acqua e cuocerli a fuoco minimo e coperti, girandoli spesso: diventeranno più croccanti e saporiti. Aggiungete, se serve, solo poca acqua alla volta.

Ecco alcune idee per preparare in modo originale questi amatissimi ortaggi.





2 | 1 voto/i

Carciofi e fantasia nei piatti di primavera - Ultima modifica: 2021-03-31T16:51:19+02:00 da Redazione
Carciofi e fantasia nei piatti di primavera - Ultima modifica: 2021-03-31T16:51:19+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome