Basta un solo ingrediente
Tre Cristi: mono ingredienti e dessert per l’ambiente


La nuova filosofia del ristorante Tre Cristi offre un corso per piatti mono ingredienti che sposano la lotta allo spreco con un solo alimento per volta

100 percento è la nuova filosofia dello chef Aliberti per il ristorante Tre Cristi a Milano: non un esercizio di stile ma una provocazione. Anche con un solo ingrediente e adeguate tecniche si possono creare piatti di alta cucina utilizzando totalmente un singolo elemento direttamente come lo fornisce Madre Natura. Siamo oltre il detto che “sono massimo tre ingredienti che possono comporre un piatto di alta cucina”. E’ proprio l’ingrediente a tutto tondo il protagonista della cucina dello chef Aliberti, in un’ ottica anti spreco e di recupero delle parti meno nobili dei prodotti. Tra i piatti 100% più iconici sono il 100% Pomodoro, ovvero pomodoro San Marzano cotto alla brace, dove il cuore si trasforma in crema e dalle bucce si ottiene un brodo profumato; il 100% Zucchina: mezza penna rigata ottenuta dal gambo della pianta della zucchina, le sue foglie e crema di zucchine o il Raviolo, con l’utilizzo completo di legumi: sfoglia leggera impastata con estratto di baccelli di fave e piselli, ripieno di fave e pecorino. Inoltre il ristorante adotta una filosofia di riduzione dell’utilizzo della plastica, eliminando il consumo di 180 bottiglie da mezzo litro e risparmiando 10 kg di plastica e 230 bicchieri per 2 kg ogni mese.
Per questo chiunque ordini l’iconico dessert “No Planet B”, che nell’aspetto ricorda proprio diversi tipi di plastica colorata, verranno donati 0,50 centesimi di euro all’Associazione MareVivo che nelle sue attività della valorizzazione delle acque marine si occupa di preservare  il mare dal devastante impatto della plastica negli oceani.

Tre Cristi Milano
Via Galileo Galilei, 5
angolo via Marco Polo
20124 Milano
tel. 0229062923

Tre Cristi: mono ingredienti e dessert per l’ambiente - Ultima modifica: 2019-06-28T08:38:48+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome