5 | 5 voto/i

La mela annurca è una varietà eccellente al pari di altre tipologie più conosciute e famose, ma oltre a questo vanta prerogative di salute veramente molto interessanti che ne consigliano un proficuo uso anche in cucina come vediamo in questa mia ricetta di qualche anno fa e ancora validissima!!!

In fatto di elementi e sostanze di salute oltre che di gusto la mela annurca non ha nulla da invidiare alle più blasonate cugine del nord Italia che hanno più che altro il vantaggio di essere più numerose e per questo motivo più conosciute e diffuse.

Del resto intorno alla mela annurca girano studi molto interessanti e promettenti che toccano problematiche di salute e prevenzione molto sensibili come il colesterolo e altre diciamo contingenti come lo stato di benessere dei capelli, argomenti ben affrontati dalla mia cara collega Barbara.

Advertisement

Alcuni anni fa in occasione di un progetto sull’intreccio tra cucina e salute ho pensato di inserire questa pregiata mela all’interno di una serie di ricette e una di queste ve la presento oggi.

Ritengo che la mela e con essa altri frutti andrebbero considerati prima di tutto degli ingredienti di pari livello a ortaggi e derivati animali, vederli, infatti, solo come frutti nel senso del termine classico attribuito a questi vegetali può limitarne molto l’applicazione.

Quando invece si vedono come alimenti a disposizione per realizzare piatti e ricette si hanno molti meno pregiudizi e quello che può nascere è sempre molto interessante e gustoso.

Qui ad esempio la mela annurca è protagonista importante insieme al formaggio feta, a dei buoni carciofini sottolio, a una sana base di insalata verde e all’ottimo gomasio di cui potete trovare una pratica e utile versione qui.

Per sfruttare tutte le interessanti prerogativa della mela annurca si è scelto una versione biologica utilizzandola con tutta la rossa buccia, se non trovate proprio questo genere di mela sceglietene se non altro una varietà rossa sempre biologica, ne vale proprio la pena!!!

Insalatina con mele annurca e gomasio

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 limone biologico,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 piccolo cespo di lattuga,
  • 7-8 carciofini sottolio,
  • 150 g di formaggio feta,
  • 3 mele annurca,
  • 2-3 cucchiai di gomasio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare il limone e asciugarlo, grattugiare una parte della buccia e spremere il succo, mescolare subito 3-4 cucchiai di olio con la buccia del limone e lo spicchio d’aglio schiacciato, lasciare in infusione per 30 minuti.
  2. Pulire e lavare con cura le foglie di lattuga asciugandole con una centrifuga per insalate, affettarle e disporle sul fondo dei piatti o coppette.
  3. Scolare molto bene dall’olio i carciofini e affettarli, tagliare in piccoli cubetti la feta, lavare con cura le mele, dividerle a metà, eliminare semi e torsolo dividendole in 4 spicchi, affettarle con tutta la buccia e bagnarle subito con un poco di succo di limone.
  4. Mettere in un piccolo vasetto il succo di limone rimasto, l’olio profumato filtrato dall’aglio e poco sale, chiudere e agitare ripetutamente fino a creare un emulsione.
  5. Disporre sulla lattuga le mele a fette, i carciofini e i cubetti di feta, condire con l’emulsione profumata e completare con il gomasio.

5 | 5 voto/i

Una gustosa ricetta con le mele annurca - Ultima modifica: 2020-11-25T09:45:22+01:00 da Giuseppe Capano
Una gustosa ricetta con le mele annurca - Ultima modifica: 2020-11-25T09:45:22+01:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome