Un tzatziki alternativo con i profumi delle nuove erbe aromatiche!

5 | 4 voto/i

Celebriamo l'imminente arrivo delle nuove e profumate erbe aromatiche fresche, vedo già le mie piantine di erba cipollina vigorosamente crescere dal tepore invernale, con una rivisitazione di un classico della cucina Greca che si presta ad esaltare in maniera perfetta queste preziose amiche della cucina sana, buona e salutare!!!

Fra qualche settimana e se il bel tempo lo consente anche prima le nuove erbe aromatiche di primavera torneranno ad allietare le nostre tavole e dobbiamo tenerci pronti ad accoglierle nel miglior dei modi!

Nella mia cucina le erbe aromatiche hanno un posto di primo piano e senza sarei perduto, insieme alle sorelle spezie sono le anime insaporenti di molte ricette e il vero segreto per limitare molto o fare del tutto a meno del sale considerate le dosi eccessive che si consumano in media.

Mi piace anche inserire le tipiche erbe aromatiche mediterranee in ricette di tradizione extra territoriale se così posso dire, cioè in piatti che apprezzo personalmente molto e che pur non appartenendo alla nostra cucina hanno un profilo nutrizionale di alto valore.

Dalla cucina Greca che sempre mediterranea è a dire il vero arriva il famoso tzatziki in cui quel popolo ha genialmente intuito come un prodotto sano, lo yogurt fresco, fosse un ambasciatore perfetto per esaltare il gusto di altri cibi e insaporitori portando allo stesso tempo una bella freschezza complessiva.

Da questo punto di partenza ho preso spesso spunto per la valorizzazione delle erbe aromatiche in cucina e la ricetta che vi presento ne è un fulgido e gustoso esempio.

Sarà la vostra occasione per risentire subito profumi e aromi delle nuove erbe spuntate dalla terra che finalmente si sta risvegliando dal duro inverno di quest’anno.

E poi mi direte!!!

Tzatziki alternativo con ravanelli e erbe aromatiche

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 piccoli ravanelli rossi,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 limone,
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche miste primaverili (menta, erba cipollina, timo, maggiorana, ecc),
  • 250 ml di yogurt greco o intero molto denso,
  • pane integrale,
  • olive nere (facoltative),
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire i ravanelli e tagliarli in dadini molto piccoli o in alternativa tritarli grossolanamente mettendoli in una ciotola.
  2. Sbucciare l’aglio e tritarlo molto finemente con un erba aromatica fresca a scelta e alcune gocce di olio unendo il tutto ai ravanelli.
  3. Aggiungere un pizzico di sale, 1 cucchiaio abbondante d'olio e il succo del limone, coprire e lasciare marinare per 1 ora.
  4. Mescolare la base di ravanelli marinati con lo yogurt e solo a questo punto unire le erbe aromatiche scelte tritate insieme a altri 2-3 cucchiai d'olio correggendo a piacere con altro sale e succo di limone.
  5. Servire la profumata e rinfrescante crema con fette di pane integrale tostate accompagnando se gradito con alcune olive nere morbide.
5 | 4 voto/i

Un tzatziki alternativo con i profumi delle nuove erbe aromatiche! - Ultima modifica: 2021-02-25T10:35:45+01:00 da Giuseppe Capano
Un tzatziki alternativo con i profumi delle nuove erbe aromatiche! - Ultima modifica: 2021-02-25T10:35:45+01:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome