5 | 1 voto/i

Un piatto veloce in cui le rosso viola Barbabietole sono rese molto gustose grazie ai profumi del curry e accompagnate ottimamente dal bianco e croccante cavolfiore impanato con i semi di papavero.

Le barbabietole sanno accogliere con facilità fra le loro braccia tanti altri ortaggi di stagione creando ogni volta combinazioni molto interessanti dal punto di vista del gusto e dei sapori senza dimenticare il notevole impatto che il loro colore suscita sempre.

In questa occasione è il bianco cavolfiore a fare da gentile accompagnatore a una semplice lavorazione delle radici rosso viola curiosamente esaltate a livello aromatico dal curry.

Nel mio caso piccante e ben profumato, ma potete tranquillamente ricorrere a versioni più dolci e magari con note di spezie meno invasive, ascoltate come sempre i vostri gusti!

La presenza di altri ortaggi insieme alle barbabietole non risponde solo a una questione di gusto, serve a saper compensare al meglio la discreta quantità di zuccheri presente nelle radici, una sorta di riequilibrio nutrizionale a doppio vantaggio.

Sentiamoci poi anche soddisfatti ancora prima di assaggiare il piatto visto che le barbabietole eliminano una buona dose di tossine dall’organismo, aiutano a migliorare di molto la diuresi e a prevenire le infezioni alle vie urinarie.

Ma quando poi l’avremo assaggiato tutto questo ci sembrerà solo un di più tanto saremo appagati da sapori, aromi e profumi di grande bontà.

Parola da chef!!!

Contorno autunnale di barbabietole e cavolfiore

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g circa di cavolfiore bianco,
  • 250 g di barbabietola cruda,
  • ½ cucchiaino di curry in polvere,
  • 2 cucchiai di semi di papavero,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare il cavolfiore e dividerlo in piccole cimette, disporle in un cestello e cuocerle a vapore per 10 minuti abbondanti.
  2. Nel frattempo lavare e sbucciare la barbabietola, tagliarla in striscioline della dimensione di un fiammifero e trasferirla in una padella condendola con 2 cucchiai di olio e il curry (da regolare secondo i propri gusti), coprirla e cuocerla per 5 minuti abbondanti a calore medio alto mescolandola di frequente.
  3. In una piccola padella tostare per 3-4 minuti i semi di papavero a calore medio basso, scolare le cimette di cavolfiore, intiepidirle, condirle con 2 cucchiai di olio e cospargerle con i semi di papavero.
  4. Servire la barbabietole al curry con i cavolfiori ai semi di papavero decorando con il prezzemolo tritato e un altro poco d’olio a crudo.
Provate a gustare le barbabietole insieme al cavolfiore! - Ultima modifica: 2019-10-19T18:16:58+00:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome