5 | 3 voto/i

La melissa è una bella, verde e profumata erba aromatica estiva, ricca di virtù con effetti molto positivi sulla pelle e altri organi, ottima in tisana e molto utile anche in cucina

Da quando mia figlia ha portato tempo fa una apparente innocua piantina verde e profumata di Melissa dal laboratorio di pratiche naturali di scuola questa meravigliosa pianta ha pensato bene di espandersi a dismisura e invadere tutti i possibili tratti di terra libera.

Così ho scoperto a mie spese come la melissa, che già doravo e conoscevo, non era solo quella bella e odorosa pianta che fa tanto bene, ma una sorta di predatrice di terreni a discapito di altre piante, una “colpa” che però non intacca quasi per nulla tutte le sue virtù, che sono tante e preziose!

Advertisement

Melissa è il bellissimo e delizioso nome dato in origine a questa pianta estiva conosciuta come la mitica “amica delle api” per via di una pratica legata a riti molto sentiti dagli antichi.

Fiori e belle foglie verdi sono in assonanza con il miele per via della dolcezza e la sacralità che entrambi hanno goduto ad esempio ai tempi dei Greci dove l'appellativo ''Melissa'' era usato per celebrare le donne considerate sagge e ricche di virtù o le Sacerdotesse dei misteri di Eleusi e di Efeso che del nettare delle api facevano largo uso nei loro riti segreti.

E in nome della saggezza delle donne bisognerebbe usarla molto di più in cucina approfittando dell’estate che ancora regna sovrana, non a caso i miei vasi sono pieni di melissa.

Conosciuta anche con il nome di citronella o limoncina oltre a insaporire gradevolmente di limone le pietanze a cui viene aggiunta ha spiccate proprietà calmanti e sedative da sempre utilizzate per combattere la depressione e il nervosismo, risollevare lo spirito, equilibrare l'appetito e facilitare la digestione.

Tutti aspetti estremamente utili per combattere anche a tavola lo stress tipico della società moderna e apprezzare meglio i tanti prodotti della stagione della melissa, l’estate appunto con tutti i suoi cibi colorati, salutari e benefici.

Così oltre a “disporre la mente e il cuore all’allegria” come proclamava Avicenna nel X secolo avremo il piacere di gustare piatti freschi e invitanti perché nelle preparazioni è proprio questo il ruolo magico di questa verde e profumata erba aromatica!

Sicuramente la cosa più elementare che possiamo fare per godere di questa erba è una bella tisana di cui si parla e si racconta molto bene in questo articolo dove si evidenzia come l’assunzione per sei settimane della tisana di melissa porti già a un miglioramento visivo dell’aspetto della pelle.

Ma anche in cucina personalmente ne ho usato diverse volte le virtù, ne trovate gustosamente un esempio in questa buona insalata, in queste irresistibili frittelline insieme ai fiori di zucca anche questi di stagione, come anche in questo goloso e sano dessert.

Ma altre ricette arriveranno, del resto di tutto questo raccolto di melissa dovrò pur farne qualcosa, mentre sarebbe molto interessante sapere se a voi è mai capitato di usarla in cucina e come, chissà se qualcuno avrà voglia di raccontarmelo!!!

5 | 3 voto/i

Melissa erba profumata con cui preparare tante cose buone in cucina - Ultima modifica: 2019-08-26T15:59:06+02:00 da Giuseppe Capano
Melissa erba profumata con cui preparare tante cose buone in cucina - Ultima modifica: 2019-08-26T15:59:06+02:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome