5 | 4 voto/i

Una delle diverse possibilità di ottimizzare l’uso degli asparagi rendendoli molto gustosi pur nella semplicità di esecuzione ci porta all'alleanza tra il buon olio extravergine di oliva, il profumo agrumato dei limoni e l’aromatica erba cipollina, pochi ingredienti ma grande risultato!!!

Ci sono diversi modi per realizzare degli asparagi gustosi, un ortaggio che anche quando è in stagione non è certo economico e a buon mercato, per cui vale certamente la pena cercare di non sprecare nulla e assaporarlo fino alla sua essenza aromatica.

In campo professionale le possibilità per realizzare asparagi gustosi sono molteplici grazie alle diverse tecnologie che si hanno a disposizione nella loro più performante efficienza tra basse temperature, sottovuoto, estrazioni, fermentazioni e molto altro.

Advertisement

Non che il tutto sia impossibile da ripetere in una cucina domestica, ma diciamo con qualche difficoltà in più magari si, per cui nel preparare degli asparagi per un programma alimentare che seguo ho dovuto trovare un metodo più facilmente ripetibile e semplice senza avere attrezzature o strumenti particolari.

Diciamo che in questo senso oli di qualità a nostra disposizione sono già un ottimo aiuto per i nostri asparagi gustosi, se poi il condimento viene insaporito con quelli che di solito sono scarti ben poco considerati credo sia ancora meglio per tutti!

Oltre a questo abbiamo poi la possibilità così di sentire ancora più profondamente il gusto degli amati asparagi che alcuni insaporitori finali sanno poi esaltare ancora di più come l’aromatica erba cipollina e la magnifica e universale buccia di limone.

Veniamo alla nostra semplice ricetta quindi su cui vi raccomando solo di non fermarvi alle apparenze perché anche nella operazioni semplici possiamo trovare grandi soddisfazioni come ho scritto in uno dei miei più sentiti libri di cucina!!

Asparagi croccanti in essenza aromatica

Ingredienti per 4 persone:

  • 6-700 g circa di asparagi verdi,
  • 1 piccolo mazzetto di erba cipollina,
  • 1 piccolo limone biologico,
  • pepe profumato,
  • olio extravergine d’oliva dal fruttato leggero,
  • sale

Preparazione

  1. Per prima cosa lavare con cura gli asparagi in particolare dalla terra che spesso hanno nel gambo finale, quindi pulirli separando le parti coriacee generalmente scartate perché troppo dure.
  2. Asciugare con cura questi parti e pestarle, tritarle o frullarle ma molto leggermente, mescolarle con 4 cucchiai circa di un olio d’oliva dal fruttato non troppo intenso e lasciarle riposare per almeno un’ora mescolandole ogni tanto.
  3. Tagliare in piccole pezzi tutto il resto degli asparagi e preferibilmente cuocerli a vapore o in alternativa lessarli in poca acqua, in entrambi i casi lasciarli molto al dente e croccanti.
  4. Pulire e tagliuzzare finemente l’erba cipollina, lavare e asciugare il limone, grattugiare parte della buccia e spremere un poco del succo.
  5. Filtrare con cura l’olio con gli scarti degli asparagi mettendo il ricavato in un vasetto, aggiungere un pizzico di sale, alcune gocce di succo di limone e un pepe profumato a scelta, chiudere e agitare a lungo.
  6. Condire gli asparagi con questa emulsione, l’erba cipollina e la buccia di limone regolando questi insaporitori secondo i propri gusti e consumare semplicemente così o accompagnare con buon pane integrale, focacce, cereali in chicchi, farinate e molto altro.
5 | 4 voto/i

Asparagi gustosi ottimizzando gli scarti? Fate così!! - Ultima modifica: 2021-04-27T10:00:11+02:00 da Giuseppe Capano
Asparagi gustosi ottimizzando gli scarti? Fate così!! - Ultima modifica: 2021-04-27T10:00:11+02:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome