Mai provato le patate dolci?


Poco conosciute da noi, le patate dolci hanno un gusto particolare, a metà tra le patate  e le castagne e sono ricche di carotenoidi, dall'azione antiossidante e protettiva. In questo periodo nel quale abbiamo più voglia di mangiare pietanze dolci, adottare queste patate è un gustoso modo per soddisfare la gola ma con poche calorie. Non per niente l’AICR statunitense ne consiglia un utilizzo frequente, a proposito: qui potete scaricare una loro ricetta salutare nel quale le patate dolci vengono abbinate alle mele, fonti di quercetina, altra importante sostanza antiossidante e protettiva. Nel nostro sito, invece, potete trovare svariate ricette con questo ingrediente, come queste gustose crocchette che vedete nella foto. Gnam!

1 COMMENTO

  1. Cara Barbara,
    Ho scoperto il tuo sito soltanto di recente, ma è stata una vera rivelazione! Grazie al tuo approccio solare e sempre gustoso sono finalmente riuscita a ‘mettere a dieta’ anche mia mamma che, grazie a tante piccole abitudini sbagliate, soffriva di colite da diversi anni… ormai siamo diventate tue frequentatrici assidue.
    Abbiamo appena provato le patate americane, e non possiamo che concordare: che meraviglia!
    Noi le abbiamo sperimentate al forno, con zucca e una punta di zenzero… mmhhh…!
    Grazie, e.. alla prossima scoperta!

    • Grazie per il tuo gentilissimo commento che mi ha fatto molto piacere. Approfitto dell’occasione per farti anche tanti auguri per un ottimo 2013!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome