Nessuno spreco
Lo sapevate che le uova crude si possono congelare? Ecco come fare

4.7 | 3 voto/i

Scopriamo un modo semplice ed efficace per azzerare gli scarti in cucina e per conservare molto a lungo sia le uova intere che albumi e tuorli separatamente

Vi siete cucinata un’omelette light di soli albumi e non sapete cosa fare con i tuorli? Oppure avete preparato uno zabaione o una crema con tanti tuorli e vi avanzano i relativi albumi? In cucina non è raro, in effetti, che dopo una ricetta rimangano albumi e tuorli avanzati. Ma può anche accadere di avere fatto scorta di uova che stanno invecchiando nei loro cartoni in frigorifero.

In tutti questi casi, invece di far languire (col rischio di essere poi sprecati) i resti in frigo, meglio sistemare le uova nel freezer, dove possono mantenersi fino a sei mesi. Meglio, però, seguire qualche accorgimento per avere un risultato ottimale.

Una pratica poco conosciuta

In effetti, che le uova crude reggano il freezer non è una informazione molto diffusa, mentre lo è di più nei paesi anglosassoni, forti consumatori di questo alimento (in effetti, io l’ho scoperto da una mia collega americana). Ecco quello che ho imparato. Prima di entrare nel dettaglio, consiglio di procurarvi delle vaschette per il ghiaccio o altri contenitori monoporzione che reggano il freezer.

Gli albumi

Sono quelli più facili da congelare: vi basta mescolarli appena con una forchetta per renderli omogenei e poi sistemarli negli stampi (coperti) e quindi nel freezer. Una pratica sensata è quella di congelarli separati, uno a uno, in modo da potere prelevare solo il numero di albumi che vi servono. Se potete, levateli dal freezer e lasciateli scongelare per una notte in frigo. Quando avete poco tempo, riscaldateli delicatamente a bagnomaria.

I tuorli

A differenza degli albumi, la particolare consistenza grassa dei tuorli, una volta congelati, rende questi ultimi granulosi. Per evitare che accada è sufficiente aggiungere sale oppure zucchero. Procedete così. Battete leggermente un tuorlo insieme a una generosa presa di sale, poi sistematelo in una vaschetta per il ghiaccio (da ricoprire con pellicola o altro). Se invece, pensate di utilizzare i tuorli per preparazioni dolci, lavorate il tuorlo con mezzo cucchiaino di zucchero (al momento di cucinare, ricordatevi che le uova sono dolci e comportatevi di conseguenza). Così facendo, i tuorli non cambieranno consistenza. Le modalità di scongelamento sono le stesse degli albumi.

Le uova intere

Non vanno messe con il guscio nel freezer, ma sgusciate e battute (sempre meglio una alla volta) delicatamente con una forchetta in modo da miscelare tuorli e albumi. Evitate di montarle incorporando aria. La presenza dei tuorli rende necessaria la stessa aggiunta di sale e zucchero prevista per i tuorli da soli. Congelate le uova singolarmente in stampini più grandi, come quelli di silicone dei ghiaccioli, ad esempio, avendo l’accortezza che siano ben coperte. E scongelatele come visto per gli albumi: torneranno come nuove!

E poi potrete usarle per le vostre ricette o prendere spunto dalle nostre che trovate in questo articolo davvero appetitoso.

 

 

Lo sapevate che le uova crude si possono congelare? Ecco come fare - Ultima modifica: 2020-05-27T13:33:48+00:00 da Barbara Asprea

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome