Leggero, vitaminico e antiossidante: ecco il ghiacciolo dell’estate!

I superfrutti mango e fragola sono i protagonisti di questo speciale ghiacciolo proposto dall’AICR Usa, squisito e davvero salutare. Uno spuntino per godersi al meglio la bella stagione e adatto per tutta la famiglia.

4.4 | 5 voto/i

Lo ammetto, a casa mia andiamo matti per il mango, ancora meglio se coltivato in Italia (vedi mio post dedicato alle virtù nutrizionali del mango italiano). Un frutto che oltre a essere buonissimo è un concentrato di antiossidanti e di vitamine. Tanto da venire considerato un prezioso alimento dalle proprietà antinfiammatorie e antitumorali.

Perciò non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di farvi conoscere la ricetta di questo fantastico ghiacciolo proposto dall’AICR Usa (l’Associazione americana per la ricerca sul cancro) che vedete nella foto e che ha un deciso effetto protettivo. Insomma uno spuntino goloso ma leggero per grandi e piccoli, dall’azione tonificante e davvero salutare. A rafforzare l’azione del mango sono presenti anche le vitaminiche fragole, che volendo possono essere sostituite con altri frutti rossi, come le ciliegie o i frutti di bosco.

Ecco la ricetta adattata da me, ma se preferite leggere l’originale in inglese la trovate cliccando qui.

Ghiaccioli mango e fragola

Per circa 10 ghiaccioli
2 manghi, 200 g circa di fragole, 2 cucchiai rasi di miele o di sciroppo di agave, 1 limone o 1 lime, 1 vasetto da 125 di yogurt scremato con un pizzico di vaniglia in polvere (facoltativo)

1 Pelate e tagliate in tocchetti i manghi e mondate le fragole. Versate il mango e due terzi delle fragole nel frullatore, unite una spruzzata abbondante di limone o di lime, eventualmente lo yogurt alla vaniglia, il miele (o lo sciroppo). Quindi frullate il tutto fino a ricavare una consistenza omogenea.

2 Distribuite il composto negli appositi stampini per ghiaccioli, facendo ricadere all’interno anche le restanti fragole a fettine. Non vi resta che sistemare gli stecchi e inserire gli stampi, in posizione verticale, nel freezer tenendoli per almeno una notte per farli congelare bene.

3 Scaldate brevemente gli stampi con acqua calda al momento di servire, in modo che si stacchino bene dai ghiaccioli. Per variare, oltre che le fragole, potete sostituire un mango con una banana grande e matura.

Info nutrizionali per ghiacciolo: 70 calorie, 17 g di carboidrati, 2 g di fibre, 0 g di grassi, 1 g di proteine, 4 mg di sodio.

 

Photo credits: Aicr Usa.

Leggero, vitaminico e antiossidante: ecco il ghiacciolo dell’estate! - Ultima modifica: 2019-06-11T19:10:34+00:00 da Barbara Asprea

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome