Uno strudel salato corposo e saporito da consumare sia caldo che freddo, perfetto anche per una gita fuori porta

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
50 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
500 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Tritate la salvia e mescolatela con 2 cucchiai d’olio. Impastate la farina insieme a questo olio, a un pizzico di sale e al vino necessario per ottenere un impasto morbido. Copritelo e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.
  2. Mettete a lessare in acqua fredda le patate; dal bollore proseguite per una ventina di minuti a fuoco basso. Una volta cotte, pelatele e schiacciatele con una forchetta.
  3. Dividete i carciofi mondati in spicchi sottili e metteteli a bagno nell’acqua allungata col succo del limone.
  4. Tritate gli scalogni insieme ai semi di finocchio e poi rosolateli in una padella dal fondo pesante con 2-3 cucchiai d’olio; unite i carciofi scolati, salate, mettete il coperchio e cuocete per 15 minuti scarsi. Levate dal fuoco e amalgamate con cura i carciofi alle patate schiacciate.
  5. Stendete molto sottilmente la pasta riposata e farcitela col misto di carciofi e il gorgonzola a pezzetti. Arrotolate la pasta, ricavando uno strudel, e adagiatelo in una teglia coperta con carta da forno. Spennellate la superficie con l’uovo battuto insieme al latte, poi cospargete i semi di lino che così aderiranno bene.
  6. Cuocete lo strudel in forno caldo a 180 °C per 30-35 minuti e servite.

LASCIA UN COMMENTO