Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
35 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
500 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Eliminate le calotte dai peperoni (non gettatele), ottenendo dei “vasi” della stessa altezza. Rimuovete i filamenti e i semi facendo attenzione a non forare la polpa, quindi sbollentateli in acqua salata per 10 minuti. Scolateli e con uno spelucchino rimuovetene la cuticola sotto l’acqua corrente calda.
  2. Tagliate le melanzane a fette, quindi riducete ogni fetta in bastoncini. Mettetele a cuocere in un piccolo tegame coperto con 2 cucchiaini di olio e un pizzico di sale, per circa 20 minuti. Aggiungete, solo se necessario, poca acqua per aiutare la cottura.
  3. Mondate le calotte dei peperoni e cuocetele in padella con 2 cucchiai di olio, uno spicchio d’aglio, qualche foglia di basilico, un pizzico di sale e i pomodori a spicchi privati dei semi. Proseguite per 15 minuti, trascorsi i quali frullerete il tutto ottenendo una salsa.
  4. Scaldate 2 cucchiai di olio in un pentolino, amalgamatevi la farina e poi incorporate il latte, meglio se caldo, portate a bollore ricavando una besciamella.
  5. Lessate gli spaghetti e conditeli con un filo d’olio. Quindi mescolatevi le melanzane, la salsa di pomodoro, qualche foglia di basilico, 60 g di pecorino grattugiato , un po’ di pepe e la besciamella.
  6. Disponete i peperoni dentro una teglia piccola e dai bordi sufficientemente alti da poter contenerli mantenendoli in verticale senza che si rovescino durante la cottura. Formate, aiutandovi con un forchettone o con pinze da cucina, dei nidi di spaghetti e adagiateli all’interno di ciascun peperone. Spolverizzatene la superficie con il pecorino rimasto, condite con un filo d’olio e una manciata di foglie di basilico affettate, quindi infornate a 180 °C per 15 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here