Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
30 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
260 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Grattugiate metà della scorza del limone più grande e spremete il succo. In una ciotola mescolate 2 cucchiai di succo del limone con poco olio, il timo sfogliato, un pizzico di sale e mezzo bicchiere d’acqua.
  2. Versate il condimento al limone in una pirofila, adagiatevi i filetti di sgombro, infornate a 190 °C per 10 minuti, rivoltando il pesce a metà cottura. Quando pronto, trasferitelo in un vassoio a raffreddare.
  3. Pelate la patata, tagliatela a cubetti e cuocetela a vapore per 10 minuti scarsi.
  4. Riunite in una ciotola il restante succo del limone e la sua scorza grattugiata, 3-4 cucchiai d’olio, un pizzico di sale e una macinata abbondante di coriandolo; battete quindi con cura l’emulsione.
  5. Dividete a metà il cetriolo per il lungo, eliminate i semi e affettatelo sottilmente. Affettate anche i ravanelli allo stesso spessore del cetriolo. Mescolate delicatamente i due ortaggi insieme ai tocchetti di patata, condendoli con la maggiorana sfogliata. Sistemate, quindi, il misto in 4 ciotole o in una grande.
  6. Eliminate dai filetti di sgombro la pelle e le eventuali lische rimaste, poi spezzettate la polpa con le mani e disponetela sulle verdure. Bagnate con la salsa al limone, decorate con il secondo limone, ridotto in sottili fettine triangolari, completate con le olive e servite.

Note

Affidatevi con fiducia a un Franciacorta Satén. Le bollicine s'intonano con la freschezza del piatto e la peculiare morbidezza stempera l'acidità del limone e lega con la ricchezza degli sgombri

LASCIA UN COMMENTO