Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
25 minuti di preparazione
10 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
260 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per la salsa di cachi
Per la salsa di pere
Per la spuma

Istruzioni

  1. Preparate per prima la salsa di cachi. Riunite nel bicchiere del frullatore a immersione i cachi, già privati di buccia e semi, il miele e il succo di arancia, quindi frullate per pochi secondi: non dovete ricavare una crema ma un composto piuttosto grumoso. Alla fine aggiungete la scorza di limone e poi mettete la salsa a riposare in frigorifero.
  2. Pelate le pere, tagliatele a pezzi e mettetele in una casseruola insieme all'alloro e allo zucchero di canna. Coprite e cuocetele per una decina di minuti senza aggiungere acqua. Levatele dal fuoco, eliminate l'alloro e versate il succo di limone. Frullate anche le pere ma questa volta fino a ottenere una crema liscia.
  3. Scaldate il latte di mandorla mescolato al miele (o al malto) fino a quando sarà un po’ più che tiepido (40 °C circa). Fuori dal fuoco frullatelo in modo da fargli incorporare più aria possibile: si formerà una spuma leggera ma stabile. Fatela riposare per un minuto prima di utilizzarla.
  4. Distribuite sul fondo di calici (preferibilmente quelli per il cocktail Martini) circa la metà della salsa alle pere, proseguite con metà di quella di cachi e poi cospargete tutti i biscotti spezzettati. Continuate con un ultimo strato di pere e di cachi. Completate riempiendo i bicchieri con la spuma di mandorla

Note

Servite con un distillato alle pere Williams, profumatissimo e con un bel gusto soffice e suadente. Abbiate l'accortezza di servirlo ben fresco nel classico bicchierino usato per l'acquavite bianca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here