Vestiamo a festa le verdure, prepariamo gustosi condimenti per ortaggi cotti e crudi

8 ricette per salse: Condimento al limone - Condimento con erbe e ricotta - Crema alla santoreggia - Crema di carote allo zenzero - Farcia di cipolle rosse - Panna al rafano - Salsa alla ricotta ed erba cipollina - Salsa di pinoli e noci

“E’ questione di tempo!”. È una delle espressioni più comuni usate per giustificarsi nei confronti di una cena un po’ povera, a base come spesso succede, di insalate o verdure servite a tavola un po' banalmente. Ma non serve molto impegno per realizzare deliziose salsine, da preparare in un batter d’occhio e da accompagnare alle consuete verdure cotte o crude, arricchendole, però, di sapore ed eleganza.

Buono a sapersi

•    Occorre una certa maestria nel dosare i sapori dei vari ingredienti, dunque si consiglia sempre di aggiungere poco per volta tutti quegli aromi che vanno ad arricchire la base della salsa o del condimento.
•    I grandi chef anche per i condimenti più semplici, olio, aceto e sale, sono soliti sciogliere in aceto o succo di limone il sale, poi aggiungere per ultimo l’olio d’oliva, mescolando il tutto velocemente fino ad ottenere un’emulsione densa.
•    La qualità degli ingredienti è di fondamentale importanza. Preferite il sale integrale fine, non raffinato: olio extravergine d’oliva, aceto di mele, limoni di provenienza biologica.
•    Le erbe aromatiche si possono acquistare allo stato secco in erboristeria o nei negozi di alimentazione naturale. Si polverizzano in un mortaio, con l’aggiunta a piacere di un pizzico di sale.
•    La qualità di aromi da utilizzare cambia a seconda dei sapori che si intendono esaltare. D’altra parte i buoni dosaggi si acquisiscono solo con la pratica.
•    Una volta preparati, i miscugli di erbe aromatiche si conservano in vasetti di vetro a chiusura ermetica. Al momento dell’utilizzo le quantità si possono dosare con una punta di coltello ben asciutta, l’umidità potrebbe comprometterne la conservazione con l’insorgere di muffe.
•    I condimenti a base di olio d’oliva possono essere conservati per alcuni giorni in frigorifero, le salse a base di tofu o panna acida è bene consumarle nell’arco della giornata.
•    Le verdure cotte o crude si condiscono poco prima di servirle a tavola, comunque si consiglia di preparare delle belle ciotole di ortaggi crudi puliti e tagliati a pezzetti (carote, finocchi, sedano bianco, carciofi, lattughe) o dei vassoi ancora fumanti di broccoli, cavolfiori, patate, cotti a vapore, accompagnati alla “maniera indiana” da condimenti e salse dai sapori differenti, dal salato, al piccante, all’agrodolce servite in un tris di ciotoline.

Scopriamo insieme i sapori di queste salse.

Condimento al limone
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Maria Antonietta Perotti

Condimento con erbe e ricotta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Crema alla santoreggia
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Crema di carote allo zenzero
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Piera Gatti

Farcia di cipolle rosse
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Panna al rafano
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Maria Masi

Salsa alla ricotta ed erba cipollina
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Salsa di pinoli e noci
Difficoltà: Media
Preparazione: 5 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Maria Antonietta Perotti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome