Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Difficile
60 minuti
20 minuti
Impatto glicemico
220 chilocalorie

Ingredienti

Per persone
Per la crema
Per la gelatina

Istruzioni

  1. Preparate la pasta base. Grattugiate la scorza di 2 clementine e spremetene il succo (ne occorrono 75 ml). Montate l'uovo con il malto fino a ottenere una spuma morbida; unite prima la spremuta di clementine e il moscato e poi le farine setacciate insieme al cremor tartaro (o al normale lievito) e alla scorza grattugiata. Oliate una tortiera a cerniera con diametro di 26 cm e alta 6 cm, versate l'impasto e infornate subito a 180° per 20 minuti.
  2. Frullate in un mixer le mandorle e i pinoli inizialmente a secco, quindi aggiungete gradualmente 600 ml d’acqua. Versate il composto in un pentolino, unite l'agar-agar, la scorza tritata del limone e portate a ebollizione. A questo punto unite il malto, una spolverata di cannella e un pizzico di sale. Sciogliete la maizena in 2 cucchiai d’acqua fredda e colatela a filo. Proseguite per un minuto, sempre continuando a mescolare, e poi levate il pentolino dal fuoco.
  3. Sfornate la torta, copritela subito con la crema di mandorle e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.
  4. Mettete sul fuoco 100 ml di acqua con l’agar-agar e il moscato. Raggiunto il bollore, riducete la fiamma al minimo e mescolate per circa un minuto. Levate dal fuoco e unite il malto, mescolate con un cucchiaio di legno e incorporate la spremuta delle clementine (ne occorrono 250 ml) previste per la gelatina.
  5. Spalmate, la gelatina ancora calda sulla crema di mandorle solo quando quest'ultima è ben rappresa. Lasciate raffreddare la copertura prima di levare la cerniera dallo stampo. Se volete, potete decorare il dolce con qualche scaglia di mandorla e fettine di agrumi.

Note

Servite con un cocktail formato da 2 parti di Asti Spumante (o Prosecco Extra Dry)
e una parte di succo di clementine. Guarnite con la scorza degli agrumi.

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Trifle con mandorle - Ultima modifica: 2016-11-17T19:58:27+01:00 da Redazione
Trifle con mandorle - Ultima modifica: 2016-11-17T19:58:27+01:00 da Redazione
Advertisement

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome