Deliziose e con tutti i benefici non solo delle verdure ma anche della curcuma. Un primo piatto a cui è difficile resistere

Tagliatelle alla curcuma con asparagi, erbe aromatiche e scorza d’arancia - Ultima modifica: 2019-06-03T09:21:12+00:00 da Redazione
Voti: 1
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
40 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per la pasta
Per il condimento

Istruzioni

  1. Mescolate la farina con la semola e formate la fontana su una spianatoia, sistemate nel centro le uova e un pizzico di sale, quindi impastate il tutto integrando con poca acqua tiepida se l’impasto risultasse troppo secco. Alla fine dovete ricavare una pasta omogenea da lasciare riposare avvolta in un panno umido per circa un’ora.
  2. Tostate leggermente le mandorle in un padellino senza grassi a calore basso per 2-3 minuti. Una volta raffreddate, tagliatele a filetti o a lamelle.
  3. Dividete i pomodorini in spicchi e conditeli con poco sale, un cucchiaino d’olio e una spolverata di scorza dell’arancia.
  4. Stendete sottilmente la pasta riposata e poi riducete le sfoglie ottenute in tagliatelle. Stendetele in un vassoio infarinato e lasciatele leggermente asciugare.
  5. Mondate gli asparagi e lessateli in una pentola di acqua salata (che poi vi servirà per la pasta) per 5-6 minuti in modo da lasciarli croccanti e sodi, quindi scolateli con una schiumarola e divideteli in pezzi da 5-6 cm.
  6. Mettete a lessare le tagliatelle. Mescolate in una ciotolina la curcuma con 3 cucchiai d’olio e poco pepe, aggiungendo di seguito 6 cucchiai dell’acqua di cottura della pasta fino a creare un’emulsione.
  7. Scolate le tagliatelle al dente in una zuppiera e conditele subito con l’emulsione, quindi mescolate i pomodorini, le mandorle e gli asparagi. Distribuite subito la pasta nei piatti e completate con una spolverata della scorza di arancia e con la salvia, il timo, l’alloro e il rosmarino tritati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome