Gli spaghetti di zucchina sono un primo 100% vegetale che si realizza solitamente con attrezzi appositi chiamati spiralizzatori. Noi li realizzeremo senza, affettando semplicemente le zucchine: lavoro difficile e lungo? Per niente! Pronti in 10 minuti.

Gli spaghetti di zucchina hanno una consistenza sorprendentemente simile agli spaghetti se cucinati con alcune particolari accortezze che vi spiegheremo nelle indicazioni delle ricetta. Realizzati in questo modo, ben sodi, possono essere accompagnati da ogni tipo di sugo o condimento.

Advertisement
Difficoltà: facile
20 minuti
5 minuti

Ingredienti

Per persone
Per il nostro condimento:

Istruzioni

Come realizzare gli spaghetti di zucchina senza spiralizzatore:
  1. Se non avete uno spiralizzatore, realizzare gli spaghetti di zucchina è comunque facilissimo. Procuratevi zucchine grandi e ben sode.
  2. Lavate e spuntate le zucchine. Ora affettatele per il lungo ottenendo una serie di fette spesse circa 4 mm e lunghe tutta la zucchina. Noi le abbiamo affettate con un coltello affilato ma potete utilizzare una mandolina che affetti con questo spessore (minimo 3mm).
  3. Ora semplicemente tagliate a striscioline le fette, ottenendo dei bastoncini ben sodi. Gli spaghetti di zucchina sono già pronti per essere scottati in padella ma potete lasciarli da parte mentre preparate il condimento o il sugo.
Condimento:
  1. Qualsiasi sugo è ottimo, anche quello semplice di pomodoro. Noi abbiamo preparato un condimento con pomodorini, burrata, pane e basilico.
  2. Dividete i pomodorini a metà e conditeli in una ciotola con olio e sale. Scaldate una padella antiaderente, e quando rovente saltatevi i pomodorini per qualche minuto, finchè leggermente appassiti. Togliete. Tostate i quadrotti di pane e portate a temperatura ambiente la burrata.
Come cuocere gli spaghetti di zucchina:
  1. Cuocere gli spaghetti di zucchina è semplice e veloce, ma necessita di alcune accortezze: procuratevi una padella o una casseruola molto ampia e antiaderente. La superficie deve essere più ampia possibile per evitare che gli spaghetti cuociano troppo ammucchiati. Scaldate la padella finchè molto calda.
  2. Condite con olio e sale in una ciotola i vostri spaghetti e poi rovesciateli nella padella ben calda, cercando di occupare tutta la superficie e di non ammassarli troppo. Fateli saltare per 8-10 minuti a fuoco molto vivace, cercando di saltarli scuotendo il manico della padella invece di mescolarli con la spatola (in questo modo rimarranno più integri).
  3. Spaghetti di zucchine senza attrezzi
    Non sovracuocete ma appena cotti e ancora sodi, spegnete il fuoco. Aggiustate di sale e pepe. Aggiungete, se serve, un cucchiaio di olio a crudo. Con un forchettone disponeteli nei piatti insieme a qualche cucchiaio di burrata, i pomodorini scottati, il pane tostato e il basilico spezzettato.

Note

Zucchine velocissime al forno
Zucchine velocissime al forno

Zero tempo? Ecco una ricetta che si prepara in 3 minuti -> Zucchine velocissime al forno

Voti: 6
Valutazione: 4.33
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Spaghetti di zucchine - Ultima modifica: 2022-07-26T16:22:32+02:00 da Chiara Fumagalli
Spaghetti di zucchine - Ultima modifica: 2022-07-26T16:22:32+02:00 da Chiara Fumagalli