Tra le ricette italiane più amate c’è sicuramente la parmigiana. Strati di melanzane che si alternano alla mozzarella e al sugo di pomodoro per sprigionare tutto il sapore mediterraneo del nostro Paese

Melanzane alla parmigiana - Ultima modifica: 2019-07-31T10:26:46+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile

Istruzioni

  1. Mondate le melanzane e tagliatele a fette spesse un centimetro scarso. Stendetele a strati in uno scolapasta, spolverando ciascuno con un po’ di sale. Copritele con un peso e lasciatele spurgare per 30 minuti, poi eliminate il sale e asciugatele bene. Nello stesso tempo sfilacciate la mozzarella e lasciatela scolare in un colino.
  2. Scaldate in una casseruola 2 cucchiai d’olio d’oliva con l’aglio leggermente schiacciato, la cipolla tritata fine e lasciate appassire per 5 minuti. Aggiungete la passata di pomodoro, 4-5 foglie di basilico sminuzzate, poco sale, un pizzico di zucchero e cuocete per 10 minuti abbondanti. Alla fine la salsa dovrà risultare piuttosto densa. Eliminate l’aglio, controllate il sale e lasciate intiepidire.
  3. Friggete le melanzane in abbondante olio di arachidi, scolatele su carta da cucina e salatele leggermente.
  4. Stendete un velo di salsa in una teglia da circa 20x30 cm, poi disponetevi uno strato di melanzane. Ricoprite con uno strato leggero di salsa, qualche foglia sminuzzata di basilico, una spolverata di parmigiano grattugiato e un po’ di mozzarella. Procedete così fino a esaurimento degli ingredienti, terminando con uno strato di salsa e abbondante parmigiano. Infornatela a 190 °C per 20-25 minuti o finché risulterà ben cotta e leggermente gratinata. Se la lasciate riposare diventerà ancora più saporita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome