Una pietanza completa e gustosa grazie alla speciale cottura al salto

Mafalde risottate ai funghi con cipolle e tempeh - Ultima modifica: 2017-09-15T10:33:38+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
15 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
500 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mettete a bagno i funghi secchi in una tazza di acqua tiepida.
  2. Riducete il panetto di tempeh in dadini e mettetelo a rosolare con 2-3 cucchiai d'olio in una padella a calore medio. Dopo circa 5 minuti di cottura pepatelo leggermente e levatelo dal fuoco quando è dorato in modo uniforme.
  3. Tritate la cipolla e fatela rosolare in una padella piuttosto alta e larga con 2-3 cucchiai d'olio per 10 minuti a calore medio-basso. Scolate i funghi, tritateli finemente, quindi unite sia i funghi che le mafalde al soffritto di cipolla, mescolando brevemente in modo da insaporire il tutto. Sfumate con il vino e versate inizialmente circa 400 ml di brodo bollente, coprite con un coperchio e continuate la cottura, quando serve versate altro brodo ma in modica quantità. Circa 3 minuti prima del termine di cottura della pasta aggiungete il tempeh e il basilico, salate e pepate. La pasta alla fine dovrà avere assorbito il brodo e avere un aspetto cremoso.
  4. Distribuite le mafalde nei piatti e completate eventualmente con un filo d'olio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome