Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
30 minuti
20 minuti
420 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Pelate e tagliate le patate a cubetti, poi cuocetele al vapore finché saranno morbide (circa 12 minuti).
  2. Passate subito le patate allo schiacciapatate facendole ricadere su un piano di lavoro e stendetele per farle raffreddare brevemente. Dopo pochi minuti salatele leggermente, unite una generosa grattugiata di noce moscata e l’uovo. Spolverate un po’ di fecola di patate e iniziate a lavorare l’impasto con le mani, aggiungendo l’altra fecola necessaria fino a ottenere una massa compatta. Copritela con un panno.
  3. Prelevate un piccolo pezzo di impasto e lavoratelo formando un rotolino piuttosto grande da circa 2 centimetri di diametro. Tagliatelo a pezzettini e ricavate gli gnocchi a forma di pallina. Spolverateli via via con altra fecola di patate e sistemateli su un vassoio.
  4. Sbollentate per circa un minuto in acqua poco salata i cavolini di Bruxelles mondati. Scolateli in acqua fredda per fissarne il colore. Sfogliate, quindi, i cavolini più grandi per ottenerli tutti della stessa grandezza, conservatene le foglie e divideteli a metà.
  5. Scaldate una piccola noce di burro in padella e stufatevi molto dolcemente il porro tritato finemente, aggiungendo, se necessario, poca acqua per non fargli prendere colore. Unite i cavolini e le loro foglie lasciandoli insaporire per 5 minuti.
  6. Fondete delicatamente il restante burro in un tegamino insieme alla salvia. A parte dorate i pinoli in una padella senza grassi.
  7. Lessate gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata per pochi minuti, giusto il tempo di farli venire a galla. Trasferiteli con una schiumarola nella padella con i cavolini e mescolateli delicatamente. Quindi unite il burro con la salvia e, a fiamma sostenuta, due terzi del parmigiano.
  8. Distribuite gli gnocchi nei piatti, poi completate con il restante parmigiano e i pinoli.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Gnocchi di patate ai cavolini, salvia e pinoli - Ultima modifica: 2016-11-18T00:21:31+01:00 da Redazione
Gnocchi di patate ai cavolini, salvia e pinoli - Ultima modifica: 2016-11-18T00:21:31+01:00 da Redazione
Advertisement

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome