I cestini di polenta e verza con nocciole è un primo piatto senza glutine ed eventualmente vegan, omettendo la fonduta veloce di formaggi.
Potete preparare questo piatto in modo più o meno saporito: la polenta può infatti essere insaporita con parmigiano, aglio tritato, una noce di burro, pepe e peperoncino, prima di essere versata negli stampi. Allo stesso modo la verza: spadellatela con cipolla e aglio tritato, spezie ed erbe aromatiche.

Create i vostri cestini intagliando con un coltello affilato il bordo del cerchio interno, poi scavate con un cucchiaino. Conservate la polenta in un contenitore ermetico in frigorifero e utilizzatela per queste polpette di verza e polenta il giorno dopo.
Potete anche utilizzarla per gli gnocchi di polenta > qui la ricetta.

Advertisement
Difficoltà: facile
45 minuti
15 minuti

Ingredienti

Per persone
Per la fonduta veloce senza lattosio:

Istruzioni

  1. Prima di tutto oliate (o imburrate) la teglia per i muffin e spolveratela con la farina di mais per polenta. Portate a bollore l'acque e salate. Quando il sale è sciolto, versate a poco a poco 250g di polenta istantanea integrale e mescolate per 5-8 minuti finchè pronta. Aggiungete subito un po' di parmigiano grattugiato se non siete intolleranti. Ancora più buona se aggiungete mezzo spicchio di aglio tritato e il pepe. Amalgamate.
  2. Non aspettate: ancora calda, versate la polenta in ogni stampo per muffin precedentemente unto e spolverato di polenta. Lasciate in un luogo fresco, finchè solidifica (20-30 minuti). Nel frattempo ci occupiamo della verza e della fonduta.
  3. Tagliate la verza a listarelle sottili. Rosolate in padella con un generoso giro d'olio extravergine per 5 minuti, e se volete con uno o mezzo spicchio tritato. Versate mezzo bicchiere d'acqua e continuate a rosolare per altri 10-15 minuti finchè cotta. Non è necessario stracuocere, le verze possono rimanere verdi. Coprite e lasciate da parte. Considerate che a casseruola coperta, il vapore continuerà ad intenerirle anche a fuoco spento.
  4. Procediamo con la fonduta veloce. Grattugiate il grana con una grattugia molto fine e mescolate con la fecola. Scaldate il latte senza bollirlo.
  5. Sciogliete il burro a fuoco basso e setacciate farina con fecola, mescolate due minuti e create un roux. Iniziate ad aggiungere il latte a filo, inizialmente molto poco: mescolate velocemente e incorporate tutto il latte. Se lo incorporate inizialmente poco a poco riuscirete a non creare grumi.
  6. Avrete ottenuto una besciamella. Aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate ottenendo la fonduta. Se avete ottenuto una crema piena di grumi, frullate pure. La fonduta rimarrà un po' soda.
  7. Rovesciate la teglia e estraete i muffin di polenta. Con un coltellino affilato create un cerchio e poi scavate con un cucchiaino, creando i cestini. Tenete la polenta avanzata in un contenitore ermetico per preparare le polpette che vedete sotto nelle note.
  8. Inserite nei cestini un po' di fonduta e poi la verza. Potete mischiare insieme fonduta e verza e inserirla in questo modo. I cestini sono pronti.
  9. Cestini di polenta con fonduta e verza
    Potete infornare se sono freddi, per 10 minuti nella parte bassa del forno. Servite con nocciole tostate e una spolverata di pepe.

Note

Polpette di verza e polenta
Polpette di verza e polenta

Utilizzate gli avanzi di polenta per queste polpette di verza e polenta: vegan, senza glutine e carnose.

Voti: 6
Valutazione: 4.83
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Cestini di polenta e verza - Ultima modifica: 2021-11-04T19:14:27+01:00 da Chiara Fumagalli
Cestini di polenta e verza - Ultima modifica: 2021-11-04T19:14:27+01:00 da Chiara Fumagalli