A Roma, tra cucina e fotografia

Sveva, Cesarina dal 2018, dà il benvenuto ai suoi ospiti nella sua accogliente casa romana che la rappresenta nello stile e nel design. In effetti le sue passioni, la cucina e la fotografia (è fotografa di professione) hanno molti punti in comune: i colori, le forme e il loro cambiamento, i tempi di cottura capaci di restituire momenti di riflessione e relax. Adora cucinare, da sempre. Ha imparato dalla nonna Ada, con la quale ha vissuto. La osservava cucinare, con la sua abilità di preparare pranzi e cene meravigliosi, con pochi ingredienti. Sveva ha scoperto negli ultimi anni la cucina vegetariana, sia di tradizione romana sia italiana in generale. Ama cucinare il pesce, ma solo di mare. Alla sua tavola una mise en place di stile: piatti e bicchieri di famiglia con tovagliette e tovaglie dal sapore contemporaneo.

Advertisement

Per diventare una Cesarina clicca QUI

Per acquistare un prodotto delle Cesarine clicca QUI

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
50 minuti
30 minuti
Impatto glicemico
480 chilocalorie

Istruzioni

  1. Disponete la farina a fontana su una spianatoia e versate nel centro 200 g d’acqua a temperatura ambiente. Iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno, quando l’impasto avrà una consistenza più compatta lavoratelo con le mani per 7-10 minuti, finché risulterà liscio e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola da cucina e lasciatela riposare per 20 minuti a temperatura ambiente.
  2. Preparate, mentre la pasta riposa, il broccolo. Pulitelo e tagliatelo a pezzi, comprese le foglie che sono ricche di sali minerali e proprietà preziose per l’organismo. Mettete quindi broccolo e foglie a cuocere al vapore per 10-15 minuti; quando, infilzato con una forchetta tenderà a sfaldarsi, allora sarà pronto. Tenete da parte l’acqua di cottura che servirà per cuocere la pasta.
  3. Staccate un tocco dall’impasto riposato, avendo sempre cura di tenerlo avvolto nella pellicola. Arrotolatelo su un piano di lavoro di marmo o legno non infarinato fino a ricavare un cordone dallo spessore di mezzo centimetro. Dividete il cordone di pasta in tanti piccoli pezzi della lunghezza di circa 4 cm, poi, aiutandovi con le dita arrotolate ciascuno pezzetto ottenendo le caserecce. Proseguite allo stesso modo con il resto dell’impasto.
  4. Scaldate 3-4 cucchiai d’olio in una padella con l’aglio schiacciato e peperoncino a piacere. Dopo pochi minuti di cottura, togliete l’aglio ormai dorato e unite il broccolo, salatelo e copritelo con un coperchio. Lasciatelo rosolare per circa 5 minuti, voltandolo 2-3 volte con il cucchiaio di legno per romperlo ulteriormente.
  5. Lessate le casarecce nell’acqua del broccolo riportata a bollore e leggermente salata, se risultasse poca potete aggiungerne dell’altra. Quando saranno cotte (serviranno circa 5 minuti) trasferitele nella padella con il broccolo e mantecatele aggiungendo un po’ della loro acqua di cottura. Levate dal fuoco e unite un paio di manciate generose del pecorino, mescolando ancora per ricavare una golosa cremosità.
  6. Distribuite le caserecce nelle fondine, cospargendole con il pecorino restante, e servite subito.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Caserecce con broccolo romanesco e pecorino - Ultima modifica: 2022-01-26T16:49:24+01:00 da Redazione
Caserecce con broccolo romanesco e pecorino - Ultima modifica: 2022-01-26T16:49:24+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome