Ricetta tratta dal libro di Paola Galloni “Le 10 porzioni della salute” edito da Tecniche Nuove 

Casatiello vegetariano agli spinaci - Ultima modifica: 2019-04-12T16:36:53+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
60 minuti di cottura

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Sciogliete il lievito di birra in 100 ml di acqua con lo zucchero.
  2. Scottate gli spinaci per 5 minuti in acqua bollente, poi scolate e strizzate. Frullateli con 200 ml di acqua e 1 cucchiaino di sale.
  3. Versate la farina in un sacchetto per alimenti grande. Unite il lievito sciolto, il frullato di spinaci e l’olio. Impastate attraverso il sacchetto fino a ottenere un composto uniforme, chiudete la sommità del sacchetto e lasciate riposare in un luogo caldo per due ore. Impastate di nuovo nel sacchetto e ripetete l’operazione. Potete anche lasciare in frigorifero per una notte e riprendere il giorno dopo per una lievitazione ottimale.
  4. Mettete i pomodori secchi a bagno in acqua bollente per 10 minuti, poi scolateli e asciugateli con carta da cucina e tagliateli a pezzetti. Riducete a piccoli dadini il provolone.
  5. Foderate uno stampo a ciambella di carta forno o ungetelo bene di olio.
  6. Tenete da parte una piccola parte di pasta per le decorazioni e schiacciate l’impasto con le mani fino a ottenere un rettangolo. Disponete sopra l’impasto il pecorino, i pomodori secchi, la provola a dadini e cospargete con due cucchiai di olio. Spolverate con abbondante pepe. Arrotolate delicatamente e disponete nello stampo a ciambella.
  7. Decorate la superficie con la pasta rimanente. Se volete potete fare la classica decorazione con 4 uova ben lavate che disporrete sopra la ciambella premendo un po’ e poi chiudendo con nastri di pasta disposti a croce sopra le uova. Lasciate a lievitare fuori dal forno in luogo caldo per circa due ore e poi infornate a 180 °C per 50-60 minuti. Lasciate raffreddare prima di servire.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome