Ricette con i porri

Porri, ortaggi di carattere


Ricchi di qualità nutrizionali e dal sapore unico, i porri si meritano la giusta attenzione. Ecco una serie di ricette che li vede protagonisti, insieme ad altri ingredienti stagionali, per portare in tavola un menu sostanzioso e originale

I porri erano coltivati già nella preistoria nella zona del Mediterraneo e furono poi diffusi in tutta l’Europa dai Romani. Nerone li apprezzava perché riteneva proteggessero le corde vocali e Plinio li consigliava crudi e nella zuppa di orzo per conciliare il sonno. Questi ortaggi sono diventati il simbolo del Galles dopo che, durante una battaglia contro i Sassoni, furono messi sugli elmi dei Britanni per distinguere facilmente gli alleati dai nemici. E pare che, grazie a questo verde stratagemma, i Gallesi di allora vinsero la battaglia!
Per quanto riguarda l’aspetto “culinario” dei porri, questo deliziosi bulbi si abbinano a meraviglia con gli altri ortaggi tipici del periodo. Ad esempio, provateli a rosolare con le cimette di un cavolfiore tagliate a fettine, oppure con la zucca a dadini o, ancora, con le erbette. Per utilizzare meno olio, bagnate con un po’ di brodo vegetale, lasciandolo poi evaporare. E per completare, aggiungete, a scelta, una spolverata di zenzero fresco, semi di sesamo o un trito di erbe aromatiche.

Porri a tutta salute

Come gli altri membri della loro famiglia, i porri fanno parte degli alimenti che offrono una protezione potenziale contro il cancro, in particolare dello stomaco e dell’intestino. Anche se non sono gli ortaggi più ricchi di antiradicali liberi tra le Alliacee, ne contengono anch’essi. Una di queste sostanze, che potrebbe giocare un ruolo nella prevenzione dei tumori, sembra concentrarsi nelle foglie verde scuro.
I porri contengono zolfo, sostanza molto utile per proteggere la salute del fegato. Inoltre hanno anche un’azione diuretica che si moltiplica per dieci se consumata sotto forma di zuppa.

Conservazione

I porri possono essere conservati diverse settimane in frigorifero a temperature molto basse. Per quanto riguarda il loro consumo, avete già assaggiato i porri crudi? Tagliati a dischetti sottili possono essere mangiati con l’insalata, i pomodori o le patate.

Adesso ecco un menu perfetto per gustare il delizioso profumo dei porri.

Quiche di ricotta e porri
Difficoltà: media
Preparazione: 35 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Laura Degortes

Zuppa densa di porri e ceci al rosmarino
Difficoltà: facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 80 minuti
Ricetta di Laura Degortes

Gratin di porri e patate alla parmigiana
Difficoltà:
Preparazione: 35 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Laura Degortes

Frittelle di patate e porri con formaggio di capra
Difficoltà:
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Millefoglie di zucca, porri e patate con salsa verde
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Diletta Poggiali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here