Ricette senza glutine
Riso venere per ricette total black

Foto di Rossella Venezia

Riso venere non solo in chicchi, ma anche in farina! Ecco alcune ricette gluten free in cui questa "polvere nera" riesce a regalare ai piatti sapore e colore

Bello e buono. Il riso venere unisce virtù nutrizionali come la ricchezza di antiossidanti, vitamine e fibre, a un sapore unico e un aspetto decisamente chic. Insomma, merita davvero questa golosa panoramica di ricette salate e dolci, naturalmente prive di glutine e adatte a qualsiasi occasione.

Come lo conservo

Ecco come conservare le ricette che vi proponiamo... se avanzano!

  • La torta salata si mantiene bene per un paio di giorni in frigorifero. Nel caso è meglio scaldarla in forno o su un tegame caldo, a fuoco basso, prima di servirla.
  • La vellutata si mantiene al massimo per 2 giorni coperta in frigorifero. In alternativa, si può benissimo congelare.
  • Il timballo, ben chiuso, si mantiene per un paio di giorni in frigorifero. Servitelo scaldandolo prima per qualche minuto.
  • La torta soffice si conserva bene per un giorno o due, ben coperta, in frigorifero. Tuttavia, la base si può preparare in anticipo oppure congelare, meglio se già tagliata a metà.
  • I rettangoli di pasta delle frolle di riso venere non decorati si conservano fino a una settimana; si possono congelare sia cotti che ancora sotto forma di panetto di pasta cruda.

Ecco le nostre 5 proposte total black





Riso venere per ricette total black - Ultima modifica: 2020-02-21T08:19:26+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome