Scuola di cucina
Pasticceria francese fai da te

far breton
Foto di Rossella Venezia
2 | 2 voto/i

Dalle susine ai fichi, dalle more alle mandorle, c'è tanta buona frutta fresca e secca in questi dolci francesi, rielaborati perché contengono più fibre e meno zuccheri e grassi

Pasticceria a casa mia! I dolci francesi sono i protagonisti di queste 5 ricette semplici, golosissime e leggermente rivisitate rispetto alla loro versione tradizionale: le abbiamo alleggerite di zuccheri, grassi e inserito ingredienti con più fibre. Un esempio? Il far breton che tradizionalmente contiene prugne secche nell'impasto, nella nostra versione abbiamo preferito usare quelle fresche.

Conservazione

  • Il far breton si mantiene in frigorifero per 3 giorni, ma non è adatta al congelamento. La frutta spadellata dura per 2 giorni in frigorifero e può arricchire gelati e yogurt.
  • Le crepes durano 3 giorni in frigorifero e 4 mesi nel freezer, separate con carta da forno per evitare che si attacchino. La composta di fichi si mantiene per 4-5 giorni ben chiusa in frigo.
  • I financiers si mantengono ben coperti in frigorifero fino a 5 giorni e si possono tenere nel congelatore per 2 mesi.
  • I biscotti, madeleine, si mantengono ben chiusi in una scatola fino a una settimana o nel freezer per 2 mesi.

Pronti a cucinare? Ecco i nostro golosissimi dolci francesi!

Advertisement





 

 

2 | 2 voto/i

Pasticceria francese fai da te - Ultima modifica: 2022-09-29T07:43:27+02:00 da Redazione
Pasticceria francese fai da te - Ultima modifica: 2022-09-29T07:43:27+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome