Ricette con i legumi
Lenticchie in festa per il menu di San Silvestro

lenticchie
5 | 1 voto/i

Per il cenone di Capodanno non possono mancare le lenticchie! Ecco 10 ricette semplici e scenografiche, dall'antipasto al dolce, perfette per gustare questi antichi e salutari legumi

Poche calorie, tante fibre e un sapore che ben si sposa con tanti ingredienti: sono le lenticchie, legumi che non possono mancare in inverno, ma soprattutto a Capodanno.
Sono tra i legumi più antichi coltivati sulla terra. Crescono in baccelli che contengono 1-2 semi e ne esistono decine di varietà. Le più comuni sono verdi o marroni, ma si possono trovare anche nere, gialle, rosse, arancioni.
I diversi tipi hanno consistenze diverse: le varietà marroni e verdi mantengono meglio la forma dopo la cottura, mentre le altre, generalmente, diventano morbide e tendono a spappolarsi. Benché il gusto vari leggermente secondo la varietà, hanno un sapore forte, che ricorda la noce.

L’ammollo è consigliato

Per le lenticchie piccole, come quelle di Castelluccio, o quelle decorticate, come le arancioni, è sufficiente un ammollo di mezz'ora. Le verdi e marroni a semi grandi hanno generalmente una buccia più tenace che ha bisogno di essere ammorbidita con un ammollo di 2-3 ore.

Brodo alle lenticchie

La lessatura dei legumi permette di utilizzare il liquido di cottura che è ideale per essere arricchito e diventare un saporito brodo vegetale. Preparatelo così: per ogni litro d’acqua di cottura delle lenticchie aggiungete una carota, una cipolla, 3 coste di sedano, prezzemolo e alloro.

Ecco le nostre 5 proposte con questi deliziosi legumi, perfette per questi giorni di festa… e non solo!





5 | 1 voto/i

Lenticchie in festa per il menu di San Silvestro - Ultima modifica: 2020-12-31T08:26:15+01:00 da Redazione
Lenticchie in festa per il menu di San Silvestro - Ultima modifica: 2020-12-31T08:26:15+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome