Variazioni in cucina
La tiella, sane varianti


Direttamente dalla tradizione pugliese ecco la tiella, nutriente piatto che, con un tocco di fantasia, può essere preparato in diverse varianti. Noi ve ne proponiamo 4: vegetariana, vegan, con più fibre e light!

Le versioni che vi proponiamo, ricche di ortaggi, formaggio o legumi, si ispirano alla tiella barese. Sono tutti piatti unici e non troppo lunghi da preparare, ideali per un pasto leggero ma nutriente da integrare con verdura cruda o con frutta.

Versione vegan

Tiella di riso basmati e ortaggi

Ingredienti per 4 persone: 250 g di riso basmati, 350 g di polpa di zucca, 300 g di radicchio rosso, 50 g di semi di zucca decorticati, 1 cipolla, 30 g di uvetta, 1 foglia di alloro, 500 ml di brodo vegetale, 4 cucchiai d’olio, sale, coriandolo in polvere.
Tritate la cipolla e rosolatela delicatamente con 3 cucchiai d’olio in una padella adatta alla cottura in forno. Unite la zucca, il radicchio, l’alloro, un pizzico di sale e di coriandolo, coprite e stufate per 10-12 minuti. Aggiungete il riso e lasciatelo tostare, sempre mescolando, per 2 minuti. Unite, quindi, l’uvetta, i semi di zucca, il brodo bollente e infornate a 200 °C. Trascorsi 15 minuti controllate la cottura del riso, alzate il forno a 220 °C e terminate dopo poco. Irrorate il riso con l’olio restante e servite.

Versione con più fibre

Tiella con funghi shiitake e porri

Ingredienti per 4 persone: 250 g di riso arborio integrale, 400 g di porri, 80 g di parmigiano (50 in scagliette e 30 grattugiato), 40 g di funghi shiitake secchi messi a bagno in acqua per una notte, 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale, noce moscata, 1 carota, 1 cipolla, 1 gambo di sedano per il brodo vegetale.
Preparate con gli odori un litro di brodo usando come base l’acqua dei funghi salata. Tritate i porri nel mixer, rosolateli con i funghi a fette in una pirofila con 3 cucchiai d’olio. Unite il riso e tostatelo per 3-4 minuti. Aggiungete 750 ml di brodo e infornate a 210 °C per 50 minuti. Proseguite la cottura per 5-10 minuti, aggiungendo un po’ di brodo. Mantecate il riso alla fine con il parmigiano grattugiato, la noce moscata e cospargete quello in scagliette.

Versione vegan e light

Tiella con alghe e lenticchie

Ingredienti per 4 persone: 240 g di riso semintegrale, 500 g di finocchi, 1 cipolla, 50 g di lenticchie piccole messe a bagno in acqua per una notte, 10 g di alghe wakame, 1 cucchiaio di semi di sesamo, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, salsa di soia senza glutine, 1 carota, 1 cipolla, 1 gambo di sedano per il brodo vegetale.
Lessate le alghe con le verdure per il brodo e un litro d’acqua per 15 minuti, poi filtrate il tutto. Tritate la cipolla e 250 g di finocchi, rosolateli per 2-3 minuti con 2 cucchiai d’olio in una pirofila. Unite il riso, tostatelo e aggiungete le alghe, le lenticchie, 750 ml di brodo e infirnate a 210 °C per almeno 20 minuti. Affettate fini i finocchi rimasti e stufateli con un cucchiaio d’olio e 3 cucchiai di salsa di soia; alla fine cospargete il sesamo. Decorate con i finocchi, le loro barbette tritate, e la carota del brodo.

Versione vegetariana

Tiella con verza e pecorino
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome