Le caratteristiche dei buonissimi smoothies ricchi di benessere

5 | 1 voto/i

Una sorta di frullato all’americana che porta con se caratteristiche molto interessanti anche a livello salutistico, un modo per fare il pieno di benessere bevendo buona frutta e a volte verdura

Dopo averne provati di nuovi ricchi di colore e aromi interessanti volevo oggi raccontarvi degli smoothies che come concezione e nascita sono una preparazione tipicamente americana la quale con il tempo è andata a diffondersi in altre parti del mondo e oggi è abbastanza diffusa anche in Italia.

La loro caratteristica è quella di presentarsi come una sorta di nostrano frullato di frutta, verdura o entrambi associati insieme con una consistenza densa, una temperatura fredda ma non ghiacciata, vivaci colori e la costante presenza dello yogurt come addensante e aggregante di base.

In alcune varianti non è sempre presente, ma personalmente lo consiglio sempre in quanto aggiunge, se intelligentemente usato intero e non aromatizzato, preziosi fermenti lattici vivi.

Unica eccezione quando negli ingredienti è presente frutta pastosa come le banane per cui è preferibile semplice latte, spesso vegetale con particolare predilezione per quello di mandorle.

Per mantenere la temperatura fredda si utilizza del normale ghiaccio oppure si usa l'espediente di ghiacciare apposta uno o più ingredienti da cui è composto lo smoothie con la possibilità di utilizzare direttamente un alimento congelato pronto, generalmente frutta.

La consistenza finale deve essere densa ma dare la sensazione di leggerezza come il nome inglese sottolinea, proprio la tipica densità e la presenza di particelle di cibo non finissime non consente di consumarli con una cannuccia.

Piuttosto si accompagnano con lunghi cucchiaini e si servono in bicchieri preferibilmente trasparenti per apprezzare anche l'aspetto colorato che invogli ancora di più a consumarli.

Al contrario dei frullati e degli estratti hanno una maggiora resistenza e stabilità e possono essere preparati con più anticipo completandosi spesso con spezie forti e aromatiche.

E visto che ne ho provati di nuovi a breve vi presenterò una buona e bella ricetta con la frutta estiva di stagione che ancora riusciamo a trovare!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome