4 | 3 voto/i

Donare un poco di dolcezza in questo momento un po’ amaro per tutti credo sia un dovere imprescindibile, tutto ciò che può in qualche modo confortare è oggi prezioso come l’oro. Lo si può fare in tanti modi, da parte mia ci provo raccontandovi e offrendovi questa buona ricetta di biscotti da realizzare con una di quelle farine considerate minori, ma che spesso ci riservano gradite sorprese!

In un periodo in cui a volte facciamo fatica a trovare le farine che più comunemente siamo abituati ad usare alcune di queste rimangono in un angolo degli scaffali di vendita un po’ come abbandonate, mentre invece potrebbero tornarci molto utili.

A tante cose, se non altro a riscoprire farine, ingredienti e elementi che in tempi normali prendiamo in considerazione magari solo per determinate occasioni come feste, ricorrenze o tradizioni che vogliamo evocare.

Eppure queste farine che potremmo definire minori nella concezione comune hanno tanto da offrirci e ad esempio in passato sono state un vero miracolo di sopravvivenza per chi le ha usate visto che per fortuna almeno loro abbondavano tra la popolazione meno abbiente delle zone rurali.

Penso che la più rappresentative tra queste farine minori sia quella di castagne, un frutto che incredibilmente riesce a donarci una farina a tutti gli effetti che sia da sola, se pur nel minore dei casi a dire la verità, che abbinata a altre farine consente di realizzare autentiche prelibatezze.

Inutile immagino che vi ricordi le preparazioni più note come il castagnaccio un dolce che è sempre stato d’avanguardia visto che non necessitava di alcun dolcificante aggiunto o quasi!

Con la farina di castagne si preparano però anche deliziosi primi piatti come questi fantastici tortelli che possiamo sbizzarrirci a riempire anche con l’utilizzo di altre erbe usando quello che riusciamo a trovare!

Confesso però che spesso a me la farina di castagne non so per quale recondito motivo ha stimolato la creazione di biscotti e oggi per cercare di donarvi un poco di dolcezza in questo momento un po’ amaro per tutti ve ne voglio regalare una versione provata qualche mese fa in uno dei ristoranti (purtroppo ora chiuso!) che seguo.

Sperando che possa portarvi un po’ di conforto!!!

Biscotti a cuore con farina di castagne e gocce di cioccolato

Ingredienti per 8 persone:

  • 180 g di farina di castagne,
  • 100 g di farina 0,
  • 80 ml di olio di girasole o riso,
  • 50 ml di latte intero,
  • 40 g di zucchero di canna chiaro,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 1 uovo,
  • 1 cucchiaio di buccia di arancia grattugiata,
  • 80 g di gocce di cioccolato

Preparazione

  1. Mescolare le due farine insieme e disporle in una spianatoia o ancora meglio in un impastatrice, mettere l’olio e il latte in un piccolo vasetto, chiuderlo a agitarlo a lungo creando un emulsione uniforme.
  2. Unirla alle farine e mescolare il tutto, con le mani o un gancio a foglia, creando un composto fatto di tante briciole di dimensioni varie.
  3. Aggiungere a questo punto lo zucchero, il lievito ben setacciato, la buccia dia rancia e l’uovo continuando a impastare fino a creare una massa uniforme.
  4. Solo in ultimo aggiungere le gocce di cioccolato, stendere quindi subito la pasta a circa ½ cm di spessore e ritagliare le forme a cuore o come più desiderate, disporle in una placa rivestita da carta da forno e cuocerle a 160 gradi per 10-15 minuti circa in base alla grandezza.
4 | 3 voto/i

Farine minori, una risorsa straordinaria dalla confortante dolcezza - Ultima modifica: 2020-03-27T12:16:06+00:00 da Giuseppe Capano
Farine minori, una risorsa straordinaria dalla confortante dolcezza - Ultima modifica: 2020-03-27T12:16:06+00:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome