Viaggio bio a Barcellona
Barcellona per festeggiare


È la città ideale per trascorrere le prime festività dell’anno, ricca di attrazioni culturali, ma anche di locali di ogni tipo in grado di soddisfare qualsiasi visitatore, dal gourmet più esigente al vegano più rigoroso

Barcellona è una delle mete più amate della Spagna, per il clima mite d’inverno e per il fatto che è una città che si lascia guardare, visitare e ammirare, sotto mille sfaccettature. Pensando alla Sagrada Familia non si può rimanere indifferenti a questa grande basilica tuttora in costruzione e capolavoro dell’architetto Gaudi che subentrò come progettista nel 1883, quando aveva solo 31 anni. Essa è uno dei monumenti spagnoli più visitati, con più di 3 milioni di turisti l’anno. Non da meno l’altro capolavoro di Gaudi: la Casa Milà, detta La Pedrera (cava di pietra) costruita all’inizio del Novecento al civico 92 del Passeig de Gracia su incarico di Roser Segimon e Pere Milà per il loro imminente matrimonio e dal 1984 dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Di rito anche una visita alla Fontana Magica, un vero e proprio spettacolo d’acqua, musica e luci, costruita in occasione dell’Esposizione Universale di Barcellona nel 1929. Qui a Capodanno viene solitamente organizzato un imponente spettacolo di luci e musiche accompagnato da fuochi d’artificio mozzafiato: un’idea affascinante per salutare con entusiasmo il nuovo anno. Chiudiamo segnalando il Museo di Picasso, ospitato in ben cinque palazzi d’epoca, dove è possibile ammirare le opere di questo artista unico.

Cioccolata mi amor!

La temperatura media a dicembre, in questa zona, è di circa 5 °C: perfetta per gustare una cioccolata calda in tazza servita insieme ai churros (dolcetti simili a piccole ciambelline dalla forma allungata, spolverizzati con abbondante zucchero). Venduti nei mercatini di Natale organizzati in diverse parti della città è spesso possibile assaporarli anche nei bar più tradizionali. Qualche indirizzo? Fargas, dove il cacao viene ancora macinato a mano; Xocoa fondata nel 1897, un must per provare cioccolate insolite al peperoncino o al tè verde e infine Waräo Chocolates vicina alla Sagrada Familia, che propone in vendita anche gli ingredienti base per preparare a casa la cioccolata che si preferisce. Qui è inoltre possibile frequentare mini-corsi di fondue, bonbons e altre dolci prelibatezze.

Barcellona bio&veg da scoprire

Uno dei primi locali bio a Barcellona è stato il Woki Organic Market (take away con sfiziosi tapas o hamburger veg). E il successo è stato tale che, oltre ad avere diverse sedi sparse in tutta la città, lo stesso gruppo di fondatori ha inaugurato di recente il nuovo ristorante Céleri, un esempio di come anche le verdure più semplici possano, nelle mani di uno chef, trasformarsi in una sinfonia di sapori e profumi. Chi invece è indeciso fra i gusti forti della tradizione spagnola e quelli più delicati dalla cucina giapponese, potrà recarsi al Bio Bento: locale accogliente dove gustare specialità bio e a km 0, con un’ampia offerta di piatti e colazioni vegane (da provare la torta di carote e il muesli personalizzato nel classico bentobox). Per i patiti del bio in tutte le sue mille sfaccettature, può essere utile sapere che qui, periodicamente, si tengono mini corsi della durata di un paio d’ore di cosmesi e cucina bio e vegana. Per quanti invece desiderano lasciarsi catturare del fascino magico del mare d’inverno (a pochi passi dal locale) il Celoneta Sangria Bar offre una vasta selezione di tapas a base anche di squisiti formaggi vegani, oppure ottimi hamburger vegani e raw food, serviti insieme a birre artigianali o alla tipica sangria. Chi desidera un’atmosfera informale, ma accogliente, può scegliere fra l’Hummus Barcelona, dove regnano sovrani pita, falafel e piatti “creativi” a base di ingredienti bio e El Cafè Blue Project dove è possibile sperimentare una versione creativa di cucina spagnola rivisitata in chiave veg. Per quanti vogliono partire con il piede giusto fin dal mattino, consigliamo il Cafè Camelia dove è possibile gustare squisite torte fatte in casa, muffin e pane fresco.

Giardini, pizza e take away

A pranzo, chi non vuole rinunciare ai bocadillos, panini spagnoli, può recarsi al Santoni Cafeteria e trovarne una versione veg, davvero ottima, soprattutto se gustati insieme a un fresco smoothie di frutta di stagione preparato al momento. Gusto contadino e atmosfera campestre a El Maderal Bar, un garden-cafè dove è possibile gustare smoothie e succhi freschi, ma anche tapas e cupcake prodotti utilizzando ingredienti forniti esclusivamente dai produttori locali. Da non perdere due location davvero insolite: il Veggie Garden, un giardino molto spazioso e rilassante dove gustare ottimi milk-shake (preparati anche con latte vegetale e succhi freschi) e il Dolce Pizza y Los Veganos una sorta di omaggio a un piatto universale, la pizza, proposta in numerose versioni veg. Oltre alle pizze, pasta in tutte le “salse” (veg), hamburger a base di lenticchie (o pasta di lenticchie) o noci, smoothies e originali dessert vegani. Chiudiamo con qualche indirizzo di take away: 2Y locale macrobiotico e vegano che utilizza soltanto ingredienti bio e di stagione, con un’offerta di piatti tipici (come i bocadillos) per un gustoso e sano takeaway. Ottimo anche il Vacka con i suoi piatti vegani, senza glutine e crudisti.

Fare acquisti, mangiare e dormire

Fargas bio bar, cioccolateria Carre del Pi, 16 – Barcellona Tel. +34 933232012

Xocoa bio bar pasticceria Calle Petritxo, 11 – Barcellona Tel. +34 933011197

Warao Chocolates bio bar pasticceria, cioccolateria Calle Castillejos, 332 – Barcellona Tel. +34 931251884

Celeri ristorante vegetariano/veg Passatge de Marimon, 5 – Barcellona Tel. +34 932529594

Woki Organic Market alimenti bio Ronda Universidad, 20 – Barcellona Tel. +34 933025206

Bio Bento bio ristorante, take away Calle Ermengarda 34 – Barcellona Tel. +34 654828535

Celoneta Sangria Bar bio ristorante Calle Sevilla 70 – Barcellona Tel. +34 931722280

Hummus Barcelona bar ristorante vegetariano/veg Carrer de Valencia 227 – Barcellona Tel. +34 934618044

Blue Project bar ristorante/bar vegetariano/veg C/Princesa 57 – Barcellona Tel. +34 931824371

Cafè Camèlia ristorante veg Calle Verdi 79 – Barcellona Tel. +34 934153686

Santoni Cafeteria ristorante vegetariano/veg, paninoteca Ronda Sant Antoni 63 – Barcellona Tel. +34 935031743

El Maderal Bar Vegano bio bar vegano Calle Lepanto 220 – Barcellona Tel. + 34 932470034

Veggie Garden bar ristorante vegetariano/veg Carre Dels Angels 3 – Barcellona Tel. +34 931802334

Dolce Pizza y Los Veganos bio ristorante, pizzeria C/Hipolito Lazaro 34 e Avenida Gaudi 74 - Barcellona Tel. +34 932807701

2Y bio ristorante macrobiotico e veg, take away Passatge Batlló 4 – Barcellona Tel. + 34933485438

Vacka ristorante vegetariano/veg, Calle Seneca, 4 – Barcellona Tel. +34 930188769

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome