Non sempre le diete di moda vincono…


Restrizione calorica, in particolare di grassi; aumento dell’attività fisica; prodotti farmaceutici prescritti dal dietologo e partecipazione a un programma di dimagramento. Questi quattro fattori sono risultati i più efficaci nel favorire il dimagrimento. Almeno secondo le conclusioni di un recente studio condotto a Boston dal Beth Israel Deaconess Medical Center e dalla Harvard Medical School. I ricercatori USA hanno analizzato i dati di 4.021 persone obese che avevano partecipato a un programma governativo sulla salute e nutrizione (NHANES). Il 63% di queste persone almeno da un anno stava cercando di perdere peso: il 40% era calato del 5%, il 20% del 10% o più. La classica abbinata, ossia dieta bilanciata e sport – e in percentuale minori i farmaci e i programmi dietetici - hanno mostrato una notevole rilevanza statistica. A differenza degli altri metodi adottati: dai prodotti “dimagranti” da banco, alle diete liquide (i cosiddetti bibitoni) o altre diete in voga negli States in quel periodo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome