È tempo di mandorle: anche coi cereali


In queste settimane possiamo già trovare nei banchi dei fruttivendoli le mandorle appena colte, talvolta ancora col loro frutto intorno. Conviene approfittarne: come tutti i semi oleosi tendono a irrancidire abbastanza presto a causa del contenuto dei delicati acidi grassi polinsaturi.

Vitamine, minerali, fibre: tutti sappiamo che la mandorle sono ricche di sostanze salutari, ed è per questo che vengono consigliate anche nell’alimentazione di bambini e anziani (numerose le azioni svolte: rimineralizzante, di tonico nervino e muscolare, regolatore intestinale, anticolesterolo, per dirne alcune). Meno nota, invece, è la presenza di un enzima, chiamato emulsina, che favorisce la digestione degli amidi. Non è un caso che nella cucina tradizionale spesso troviamo la mandorla (magari ridotta in farina) abbinata nei dolci alle farine di cereali oppure sotto forma di granella nei piatti di pastasciutta o nelle farce di paste ripiene, tanto per fare qualche esempio. Per imparare a sfruttare questo meraviglioso seme eccovi una bella panoramica di ricette mandorlate, dolci e salate, come questo fantastico bulgur con pomodori e mandorle   della foto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome