Acqua di cicoria: è il momento giusto


In queste settimane dedicate al recupero della forma, se vi sentite gonfi e appesantiti (come ho già ricordato tante volte) è utile bere e mangiare più ortaggi del solito. Anche allo scopo di contrastare la ritenzione idrica, che normalmente aumenta nei periodi di stravizi alimentari come quelli di festa. Un modo pratico per unire le due cose è quella di prepararsi degli ottimi brodi di verdura oppure di sfruttare l’acqua di cottura degli ortaggi che si preparano per i pasti.

A questo proposito, risultano molto indicate le cicorie, ossia una vasta famiglia di insalate dal gusto amarognolo che va dalla catalogna al tarassaco. Insomma, a scopo diuretico e quando vi occorre un drenaggio abbastanza spinto provate l’acqua di cottura della cicoria: la proporzione è di circa 3 litri d’acqua per ogni chilo di verdura. Bevetene una tazza al mattino oppure durante il giorno ma conservatela in frigorifero.  Personalmente, la bevo un po’ prima dei pasti e la trovo più gradevole con un po’ di succo di limone, che la rende più asprigna mitigando il sapore amarognolo. E dire che un mio amico la usa solo per innaffiarci le piante...

1 COMMENTO

  1. Grazie,per questi buoni consigli.Vorrei sapere se l’acqua della cottura della cicoria serva anche per la pulizia del intestino, del colon e del fegato oppure se c’e qualcos’altro di piu indicato
    Grazie per i sui consigli

    • Gentile Sabina, tanti consigli sugli alimenti depurativi li può senz’altro trovare nel sito di Cucina Naturale e sulla rivista (e anche nei nostri blog). Si tratta di un argomento davvero molto vasto, e certamente in questa primavera tornerò a parlarne. Continui a seguirmi! Molto cordialmente, Barbara

  2. Salve,OH…finalmente ho trovato la risposta che da unquarto d’ora stavo cercando. Ifatti ho appena lessato la catalogna e….mi chiedevo se si poteva bere come disintossicante….Ora grazie a te Barbara lo so’.grazie del consiglio.

  3. salve!! soffro di caloli renali, 3 giorni fa mi hanno consigliato di, mangiare e bere il brodo di cicoria, e cosi ho fatto, ma la mattina seguente, mi sono accorto che orinando, il colore dell’urina è di colore scuro quasi come la coca cola, sono un po preoccupato. grazie di cuore per un eventuale risposta. Salvo! 20/01/ 2014

    • Gentile Salvo, mi spiace ma non sono in grado di risponderle, è vero che un consumo particolare di ortaggi può influire leggermente sul colore delle urine ma è opportuno che valuti la cosa col suo medico. La ringrazio comunque per avermi scritto e mi faccia sapere! Cordialmente

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome