7 buoni propositi per l’inizio d’anno


A gennaio fiocca la neve e fioccano anche i buoni propositi per l’anno nuovo.  Come decidere di mangiare meglio e magari perdere un po’ di peso. Per aiutare a partire col piede giusto, ecco sette buoni propositi, da applicare uno al giorno. Seguendoli, ritornare in forma diventa più facile...

1 Scegliete i cereali integrali, variandoli nella settimana. Ad esempio, preparatevi un pane ai 5 cereali come quello della ricetta fotografata. Riducete gli alimenti a base di zuccheri semplici come i dolci.

2 Consumate cinque porzioni al giorno di frutta e verdura. Saziano e nutrono l’organismo di tutte quelle sostanze che lo aiutano a mantenersi in salute (vitamine, antiossidanti, minerali ecc.).

3 Preferite alimenti proteici magri (carni bianche, pesce, latticini freschi, derivati della soia, seitan, legumi).

4 Arricchite la dieta con integratori naturali come i semi oleosi (ricchi di calcio e minerali) e i germogli freschi (vitamine, minerali) alle pietanze di tutti i giorni (insalate, in particolare), questi ultimi, specie nella stagione invernale, sono una preziosa riserva casalinga di nutrienti.

5 Privilegiate l’olio extravergine d’oliva, alternandolo semmai con altri oli di semi di origine biologica e ottenuti tramite spremitura a freddo. 2-3 cucchiaini a pasto è la dose ideale.

6 Riducete il consumo di sale, sostituendolo con erbe aromatiche e spezie.

7 Bevete 1 l-1,5 l d’acqua (o altre bevande non zuccherate) anche se in inverno cala il senso della sete. Quando la pelle si secca, vuol dire che bevete troppo poco.

1 COMMENTO

  1. Salve e grazie dei consigli, ma noto che in inverno non riesco a seguirli tutti. Ad esempio, d’estate mangio i cereali integrali a colazione con lo yogurth e la frutta (tutto senza zucchero ma con l’uvetta), d’inverno ho desiderio di cose calde e lo yogurth proprio non mi va e allora nemmeno i cereali, perché il latte mi gonfia moltissimo. Qual’è una colazione salutare e completa ma che viene incontro al desiderio di calore? Poi l’acqua, in inverno a volte me la dimentico. Che fare?

    • Gentile Carla, grazie a lei di leggere il blog. Se al mattino nella stagione fredda non ha voglia di yogurt, può benissimo usare quest’ultimo come spuntino di metà mattino o nel pomeriggio. E a colazione abbinare una tazza di bevanda calda a scelta (il tè verde è consigliabile per la sua azione antiossidante) con pane integrale spalmato con composta di frutta o marmellate senza zuccheri aggiunti oppure con ricotta, magari insaporita con un pizzico di cannella e miele. Se le piace, può prepararsi dei porridge a base di fiocchi di avena, ammollati e cotti nel latte, oppure in acqua e poi insaporiti con yogurt, miele e frutta fresca (o cotta insieme ai fiocchi). Per l’acqua, provi a portarsi al lavoro un termos con un infuso caldo che le piace, magari vedendolo sulla scrivania ogni tanto le viene voglia di berne una tazza. Inoltre, si prepari alla sera dei primi brodosi o dei passati di verdura, ricchi di liquidi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome