Tisane per la salute
Fame nervosa KO!

fame nervosa
5 | 2 voto/i

Spesso durante i cambi di stagione e in particolare con l’arrivo della primavera, è possibile avere una voglia di qualcosa di buono, di un dolcino, un biscottino, un cioccolatino, apriamo spesso il frigorifero alla ricerca di qualcosa che soddisfi la nostra voglia di qualcosa e che ci dia un senso di appagamento e gratificazione. Ecco, è la fame nervosa o per essere ancora più precisi “fame emotiva”!

La fame nervosa non è una fame da stomaco vuoto ma una fame emotiva-emozionale innescata da diversi fattori come stress, variazioni ormonali, cambio di stagione (ad esempio l’aumento o diminuzione delle ore di luce o di temperatura), troppi divieti a tavola (diete troppo restrittive fatte nel momento sbagliato). Cosa fare, come gestire questa fame emotiva? Ad esempio utilizzando delle tisane, ma anche estratti e centrifughe spezzafame che oltre a soddisfare la voglia di dolce ci aiutino anche a tenere sotto controllo lo stress e magari siano anche di stimolo per il nostro metabolismo.

Iniziamo dalle tisane, le piante che possono esserci d'aiuto sono la passiflora (Passiflora incarnata) che ha un’azione rilassante e calmante, per cui utile quando la fame nervosa ha anche una componente ansiosa, la cannella (Cinnamomun verum), le fave di cacao (Theobroma cacao) e la rodiola (Rhodiola rosea). Cannella e fave di cacao hanno una doppia azione, grazie al loro sapore dolce e al loro aroma dolce e pungente, stimolano alcuni centri nervosi collegati alla percezione dell’appetito e innescano un meccanismo di gratificazione, soddisfando la voglia di dolce. Ma non solo, la cannella ha anche un’azione ipoglicemizzante (riduzione degli zuccheri nel sangue), ma stimola anche il consumo dei grassi e quindi aiuta il nostro metabolismo a bruciarli. Le fave di cacao contengono triptofano, precursore della serotonina, ormone del buonumore, che ci aiuta anche a regolare l’appetito. Ed infine la rodiola, pianta adattogena, ovvero aiuta il nostro organismo ad adattarsi alle condizioni di stress, oltre a contrastare gli stati d’animo negativi, quindi ha un’azione antistress e anche un’azione diretta sulla riduzione della fame nervosa. Se quello che ci serve, però è anche avere un’azione saziante, perché magari siamo a dieta, allora ci serviranno delle erbe come la malva (Malva sylvestris), che grazie al suo alto contenuto di mucillagini svolge un’azione saziante. Le mucillagini, a contatto con l’acqua si gonfiano, aumentano di volume, distendono le pareti dello stomaco e così vengono stimolati dei recettori a livello delle pareti dello stomaco che inviano al cervello il segnale del senso di sazietà!

Passiamo ai succhi vegetali, in questo caso andiamo ad utilizzare frutta, verdura e semi in grado di stimolare l’effetto saziante. In questo caso possiamo usare gli spinaci, che grazie al loro contenuto di tilacoidi, sostanze che stimolano il senso di sazietà e riducono l’assorbimento di grassi e carboidrati, ci faranno sentire più sazi, e i kiwi, ricchi di serotonina che quindi contribuirà a regolare l’appetito, ed infine i semi di chia, ricchi di omega 3, ma che in questo caso ci aiuteranno a conferire una consistenza più densa al nostro succo e a darci un maggior senso di sazietà!

TISANE SPEZZAFAME PER FAME NERVOSA

Per soddisfare la voglia di dolce: 15 g passiflora, 10 g cannella, 10 g fave di cacao, 15 g rodiola. Mettere tutto in infusione e bere una tisana dopo i pasti.

TISANA SAZIANTE PER FAME NERVOSA

Per un senso di sazietà: 25 g malva, 10 g melissa (Melissa officianlis), 10 g cannella, 5 g scorza d’arancio amaro(Citrus aurantium), 20 g rodiola. Mettere tutto in infusione e bere una tisana dopo i pasti.

ESTRATTO SAZIANTE

Per un estratto saziante: 2-3 manciate pinaci, 2 kiwi, 1 cucchiaio semi di chia, zenzero. Bere un estratto a merenda.

Potete guardare la nostra diretta Instagram cliccando QUI

Trovate tanti altri consigli e ricette nel nuovo libro della dottoressa Nadia Gulluni: Estratti e centrifughe.

5 | 2 voto/i

Fame nervosa KO! - Ultima modifica: 2021-03-15T14:42:11+01:00 da Sabina Tavolieri
Fame nervosa KO! - Ultima modifica: 2021-03-15T14:42:11+01:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome