Fresca, golosa e sana. Questa vellutata di pomodoro rivisitata è sempre un’ottima idea per un’occasione conviviale in piena estate

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
10 minuti di preparazione
50 minuti di cottura

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Accendete il forno a 190 °C.
  2. Lavate e asciugate i pomodori e divideteli a pezzi grossi (anche solo a metà se non sono troppo grandi). Sistemateli in una teglia dai bordi alti coperta da un foglio di carta forno.
  3. Sbucciate le cipolle, tagliatele grossolanamente e unitele ai pomodori.
  4. Aggiungete i rametti di timo e maggiorana e le foglie di basilico.
  5. Condite con 3 cucchiai d’olio, una spolverata di sale, una generosa spolverata di pepe nero macinato al momento, lo zucchero e mescolate per amalgamare bene.
  6. Dividete orizzontalmente la testa d’aglio e mettetela nella teglia insieme ai pomodori, con la parte del taglio rivolta verso l’alto. Infornate e fate cuocere per circa 50 minuti o finché i pomodori non inizieranno a caramellare leggermente. Togliete le teste d’aglio e i rametti di timo e maggiorana. Aggiungete ai pomodori la polpa degli spicchi d’aglio solo di una metà della testa (basterà spremerli e usciranno fuori facilmente) e trasferite tutto in un frullatore insieme al liquido che si sarà formato durante la cottura.
  7. Frullate fino a ottenere una vellutata molto cremosa e omogenea, di un colore rosso tendente all’arancione. Assaggiatela per verificare la necessità di altro sale o pepe e dividetela in 4 fondine. Lasciatela raffreddare completamente.
  8. Per le bruschette all’aglio, spennellate 4 fettine di pane casereccio con un filo d’olio. Fatele abbrustolire su una bistecchiera o nel tostapane finché non saranno croccanti. Strofinate uno spicchio d’aglio su un lato delle bruschette e salate leggermente.
  9. Prima di servire la zuppa, incorporate una bella cucchiaiata di yogurt e mescolate appena, contrasterà molto bene con la dolcezza della zuppa, creando un perfetto connubio.
  10. Decorate con una fogliolina di basilico, qualche rametto di timo, un filo d’olio e una spolverata di pepe nero macinato al momento e servitela accompagnando con una bruschetta di pane che ognuno potrà spezzettare e unire alla zuppa prima di consumarla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here